WSBK
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
28 ago
Evento concluso
04 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
02 ott
Prossimo evento tra
11 Ore
:
02 Minuti
:
16 Secondi
G
Villicum
09 ott
Canceled
G
Misano
06 nov
Canceled

SSP, Jerez, Libere: Locatelli dominatore del venerdì

condividi
commenti
SSP, Jerez, Libere: Locatelli dominatore del venerdì
Di:

Andrea Locatelli domina le due sessioni di prove libere a Jerez, davanti a Steven Odendaal e Philipp Oettl. MV Agusta attardate, De Rosa è 11esimo, Fuligni 20esimo.

Il mondiale Supersport si era fermato a Phillip Island nel dominio di Andrea Locatelli e da lui si riparte: il pilota del team Bardahl Evan Bros ha siglato il miglior tempo del venerdì di libere sulla pista di Jerez de la Frontera, dove l’azione riparte questo fine settimana con il secondo round della stagione. Il leader del mondiale è stato l’unico pilota a scendere sotto il muro dell’1’43”, firmando un 1’42”988 nel turno mattutino. Quel crono gli è valso la prima posizione nella combinata e nessuno è più riuscito ad insidiarlo.

Il primo degli inseguitori è Steven Odendaal, secondo al termine della giornata di libere. Il pilota EAB Ten Kate Racing però paga ben 4 decimi di distacco dal bergamasco, dominatore assoluto della ripartenza. Il distacco dagli avversari è infatti importante ed anche il Philipp Oettl, terzo nella combinata, paga quasi messo secondo dal leader. 463 sono i millesimi di ritardo anche per Jules Cluzel, quarto con la Yamaha del team GMT94.  Il suo compagno di squadra Corentin Perolari conclude la giornata con l’ottavo crono.

Il team Puccetti porta ben due moto nelle prime cinque posizioni, grazie al quinto tempo di Lucas Mahias, primo pilota ad andare oltre il mezzo secondo di ritardo da Andrea Locatelli. Alle sue spalle troviamo Isaac Vinales, che accusa un ritardo di ben 730 millesimi dalla vetta. Lo spagnolo precede il compagno di squadra Hannes Soomer, settimo. Axel Bassani e Hikari Okubo chiudono la top 10 in nona e decima posizione rispettivamente.

Restano più attardate le MV Agusta, ‘orfane’ di Randy Krummenacher e punite per una violazione al regolamento fatta a Phillip Island. Raffaele De Rosa conclude il venerdì di libere con l’11esimo tempo, mentre Federico Fuligni è 20esimo nella combinata. L’altro italiano, Luigi Montella, chiude il gruppo in 24esima posizione.

  1. Andrea Locatelli (BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team) 1’42.998
  2. Steven Odendaal (EAB Ten Kate Racing) +0.411s
  3. Philipp Oettl (Kawasaki Puccetti Racing) +0.457s
  4. Jules Cluzel (GMT94 Yamaha) +0.463s
  5. Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing) +0.589s
  6. Isaac Viñales (Kallio Racing) +0.730s
SBK, Jerez, Libere 2: Rinaldi stupisce e balza al comando

Articolo precedente

SBK, Jerez, Libere 2: Rinaldi stupisce e balza al comando

Articolo successivo

Redding: “Temperature folli, il corpo è al limite”

Redding: “Temperature folli, il corpo è al limite”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK , Supersport
Evento Jerez
Location Circuito de Jerez
Autore Lorenza D'Adderio