SSP | CM Racing sceglie Ducati per il 2022

Il team CM Racing lascia Yamaha e nel 2022 si affiderà a Ducati, portando in pista una Panigale V2 955. Il nome del pilota verrà ufficializzato nei prossimi giorni.

SSP | CM Racing sceglie Ducati per il 2022

Il 2021 volge al termine, il prossimo anno il mondiale Supersport cambierà il regolamento e il team CM Racing ha già reso noti i piani per il 2022. Dopo il debutto nel mondiale la scorsa stagione con Yamaha, la squadra italiana cambierà costruttore e si affiderà a Ducati, portando in pista una Panigale V2 955. 

La Casa di Borgo Panigale debutterà nella classe intermedia delle derivate di serie e fornirà le moto anche ad altri team, tra questi proprio CM, che nei prossimi giorni svelerà anche il nome del pilota a cui si affiderà, anche se tutto lascia pensare che possa essere confermato Randy Krummenacher, ingaggiato a metà di questa stagione per sostituire l’infortunato Luca Bernardi, promosso nel 2022 in Superbike con Barni. 

Alessio Cavaliere, Team Principal CM Racing, commenta la grande novità per il 2022: “Sono davvero orgoglioso di poter annunciare il nostro passaggio a Ducati, che ringrazio per la grande opportunità. Lo sbarco di Ducati in Supersport è un qualcosa di davvero epocale, e siamo felici come CM Racing Team di viverlo in prima persona. Certamente si tratta di una sfida tutta da scoprire, che non vediamo l’ora di intraprendere. Desidero al contempo ringraziare Yamaha, che ci ha aiutato e supportato nella nostra stagione di esordio in categoria, consentendoci di raggiungere subito ottimi risultati".

condividi
commenti
SSP | Puccetti punta su Yari Montella nel 2022
Articolo precedente

SSP | Puccetti punta su Yari Montella nel 2022

Articolo successivo

SSP | CM Racing conferma Krummenacher per il 2022

SSP | CM Racing conferma Krummenacher per il 2022
Carica i commenti