Silverstone non rinuncia al Mondiale SBK per il 2013

condividi
commenti
Silverstone non rinuncia al Mondiale SBK per il 2013
Di: Matteo Nugnes
07 mar 2013, 16:32

Confermata la gara del 24 agosto, difficile però il rinnovo. Istanbul potrebbe entrare nello slot del 23 giugno

Nonostante nelle scorse settimane si fosse insinuato più di un dubbio, la gara di Silverstone del Mondiale Superbike si svolgerà regolarmente nel weekend del 24 agosto: la conferma ufficiale è stata data oggi direttamente dai dirigenti dell'impianto britannico, che quindi hanno messo a tacere le voci secondo cui questo appuntamento sarebbe saltato per questioni economiche. "A fine 2009, quando il precedente management del tracciato di Donington Park è finito in amministrazione controllata, Silverstone ha subito offerto il suo supporto alla Superbike, firmando un contratto quadriennale per ospitare la serie" ha detto Richard Phillips, managing director della società che gestisce l'autodromo. "Da allora siamo stati orgogliosi di ospitare la MotoGp, il Mondiale Superbike ed il British Superbike, ovvero i tre principali avvenimenti motociclistici che arrivano in Gran Bretagna, ed abbiamo fatto degli investimenti importanti per rendere appagante questa esperienza per gli spettatori" ha proseguito. "Recentemente ci sono state molte speculazioni riguardo ad un possibile boccone amaro per gli appassionati britannici e alla cancellazione della gara di Silverstone. Qui però sta andanto tutto avanti regolarmente: i biglietti sono in vendita e speriamo che quest'anno vengano ancora più tifosi rispetto al passato" ha concluso. A margine di questo annuncio è stato anche confermato che per quest'anno verrà utilizzato nuovamente il National Paddock, ovvero quello del vecchio rettilineo di partenza, seguendo quindi la stessa soluzione che era già stata scelta anche per la MotoGp. "Anche qui vale lo stesso discorso che vale per la MotoGp: fino a quando non avremo costruito un ponte che congiunga la parte esterna con il The Wing, il National Paddock è sicuramente più accessibile per gli spettatori e più vicino alle aree di intrattenimento" ha motivato Phillips. Dunque, per quest'anno Silverstone avrà ancora il suo posto nel calendario iridato delle derivate di serie, ma non è da escludere che questa possa essere l'ultima edizione di questa gara, visto che il contratto in essere scade proprio a fine 2013 e che pare che ci siano diversi problemi nella trattativa per il rinnovo con la Dorna. Nonostante il salvataggio in extremis di questo evento, non tramonta comunque l'ipotesi dell'approdo della Turchia nel calendario, che potrebbe anche permettere di prendere due piccioni con una fava: la gara di Istanbul Park potrebbe infatti essere fissata nella data del 23 giugno, quella che era ancora da confermare e che fino ad un paio di giorni fa pareva fortemente a rischio.
Prossimo articolo WSBK
Il Liberty Racing vicino al ritorno in SBK con BMW

Previous article

Il Liberty Racing vicino al ritorno in SBK con BMW

Next article

Silverstone e Portimao a rischio nel 2013?

Silverstone e Portimao a rischio nel 2013?

Su questo articolo

Serie WSBK
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie