WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
27 set
-
29 set
Evento concluso
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
10 giorni

SBK, Villicum, Libere 1: Bautista vola e beffa Rea

condividi
commenti
SBK, Villicum, Libere 1: Bautista vola e beffa Rea
Di:
11 ott 2019, 14:39

Il pilota Ducati beffa Rea nel finale di sessione a San Juan Villicum ed infligge ben 8 decimi al Campione del mondo in carica, secondo. Ottimo terzo tempo per Rinaldi, mentre Chaz Davies non va oltre la 12esima posizione.

Inizia ufficialmente il penultimo round della stagione, in Argentina i piloti del mondiale Superbike sono scesi in pista per disputare la prima delle tre sessioni di prove libere di un campionato che ha già trovato il proprio vincitore. A San Juan Villicum però si comincia subito da Alvaro Bautista, che firma il miglior crono in 1’45”191 davanti a colui che è stato il diretto rivale in classifica fino a Magny-Cours: Jonathan Rea. Il Campione in carica è secondo e paga ben 8 decimi dallo spagnolo, ma è davanti alla Ducati di Michael Ruben Rinaldi, ottimo terzo.

La sfida tra Bautista e Rea è iniziata ed i due hanno lottato sul filo dei decimi nelle ultime fasi di turno, ma ad avere la meglio è stato il pilota Ducati. Lo spagnolo ha inflitto 865 millesimi al portacolori Kawasaki, andandosi a prendere la leadership nella mattinata argentina. San Juan sembra essere una pista che si adatta bene alla Panigale V4 R, Michael Ruben Rinaldi, che ha viaggiato per tutto il turno nella parte alta della classifica, ha chiuso con il terzo crono, pur accusando ben 1.6 secondi di ritardo dal compagno di marca.

Stratosferico il tempo di Bautista, che inizia il suo fine settimana con il piede giusto su una pista a lui sconosciuta fino a questa mattina. Il pilota Ducati si mette tutti dietro, anche Toprak Razgatlioglu, quarto ad 1.7 secondi. Kawasaki però continua a dire la propria, piazzando ben tre moto nelle prime cinque posizioni. È Jordi Torres ad agguantare il quinto tempo, mostrando il grande potenziale della ZX-10RR pur restando distante ben più di un secondo e mezzo.

La prima Yamaha è quella numero 22, affidata ad Alex Lowes. Il britannico, fresco di annuncio in Kawasaki a partire dalla prossima stagione, stampa il sesto tempo ed è il primo ad andare oltre i due secondi di ritardo dalla vetta. Alle sue spalle troviamo Leon Haslam, pilota che proprio Lowes sostituirà nel team Provec dal 2020. L’alfiere Kawasaki non va oltre il settimo tempo e paga ben 2.6 secondi dalla vetta. Loris Baz, in testa nelle primissime fasi di sessione, resta in ottava posizione, anche lui a 2.6 secondi da Bautista. Chiudono la top 10 Ryuichi Kioynari, nono e primo dei piloti Honda, e Marco Melandri, decimo.

Restano molto attardati Michael van der Mark e Chaz Davies, 11esimo e 12esimo rispettivamente. Inizio in sordina per i due piloti ufficiali, così come per i due portacolori BMW: Tom Sykes è solo 14esimo, mentre Markus Reiterberger è 16esimo.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 19 Spain Alvaro Bautista Ducati 20 1'45.191     145.997
2 1 United Kingdom Jonathan Rea Kawasaki 6 1'46.056 0.865 0.865 144.806
3 21 Italy Michael Ruben Rinaldi Ducati 18 1'46.250 1.059 0.194 144.542
4 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu Kawasaki 18 1'46.904 1.713 0.654 143.657
5 81 Spain Jordi Torres Kawasaki 21 1'46.937 1.746 0.033 143.613
6 22 United Kingdom Alex Lowes Yamaha 10 1'47.031 1.840 0.094 143.487
7 60 Netherlands Michael van der Mark Yamaha 7 1'47.335 2.144 0.304 143.081
8 76 France Loris Baz Yamaha 15 1'47.569 2.378 0.234 142.769
9 11 Germany Sandro Cortese Yamaha 18 1'47.721 2.530 0.152 142.568
10 33 Italy Marco Melandri Yamaha 18 1'47.746 2.555 0.025 142.535
11 91 United Kingdom Leon Haslam Kawasaki 18 1'47.833 2.642 0.087 142.420
12 23 Japan Ryuichi Kiyonari Honda 17 1'47.914 2.723 0.081 142.313
13 7 United Kingdom Chaz Davies Ducati 6 1'48.012 2.821 0.098 142.184
14 66 United Kingdom Tom Sykes BMW 10 1'48.966 3.775 0.954 140.939
15 36 Argentina Leandro Mercado Kawasaki 9 1'49.492 4.301 0.526 140.262
16 28 Germany Markus Reiterberger BMW 19 1'49.568 4.377 0.076 140.165
17 52 Italy Alessandro Del Bianco Honda 18 1'49.676 4.485 0.108 140.026
18 2 United Kingdom Leon Camier Honda 6 1'49.842 4.651 0.166 139.815
19 50 Ireland Eugene Laverty Ducati 6 1'51.622 6.431 1.780 137.585
Articolo successivo
Ufficiale! Lowes in Kawasaki nel 2020

Articolo precedente

Ufficiale! Lowes in Kawasaki nel 2020

Articolo successivo

SBK, Villicum, Libere 2: Bautista domina ancora

SBK, Villicum, Libere 2: Bautista domina ancora
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Villicum
Sotto-evento SBK FP1
Location Villicum Circuit
Autore Lorenza D'Adderio