SBK | Tom Sykes rientra per l'ultimo round a Mandalika

Tom Sykes torna in sella alla sua BMW M1000RR per l'ultimo round della stagione. A Mandalika il britannico rientra dopo aver saltato tre appuntamenti a causa dell'importante commozione cerebrale rimediata nell'incidente di Barcellona. Sarà la sua ultima gara da pilota BMW

SBK | Tom Sykes rientra per l'ultimo round a Mandalika

A Mandalika, la griglia di partenza del mondiale Superbike ritrova Tom Sykes. Il britannico, costretto a restare fermo negli ultimi tre round di questa stagione a causa di una commozione cerebrale rimediata in un incidente a Barcellona lo scorso settembre, torna in sella alla sua BMW M1000RR per disputare il round conclusivo del 2021.

L’appuntamento in Indonesia che chiuderà la stagione sarà anche l’ultimo per Sykes con i colori della Casa di Monaco. A partire dal prossimo anno infatti, il team tedesco conterà sul confermato Michael van der Mark e su Scott Redding, che nel 2022 inizierà una nuova avventura nelle derivate di serie dopo due stagioni in Ducati. Non è ancora noto il futuro di Sykes, che con ogni probabilità tornerà al BSB, ma l’ultimo round del 2021 deve ancora cominciare e ci si concentra su questo weekend ricco di emozioni.

Anche lo stesso Tom Sykes è entusiasta di tornare in pista: “Davvero non vedo l’ora di salire di nuovo in sella alla mia BMW M1000RR. È passato tanto tempo dall’ultima volta che l’ho guidata e ovviamente abbiamo un po’ di lavoro da recuperare. Detto questo, devo ammettere che l’entusiasmo di recarsi in un circuito totalmente nuovo è molto, non solo perché l’Indonesia è un paese bellissimo. Tutti stanno facendo un lavoro incredibile al nuovo circuito di Mandalika, un posto unico, a dire la verità”.

Leggi anche:

“Inoltre – prosegue il pilota BMW – il circuito è situato su un’isola bellissima e non vedo l’ora di esserci. Sarà nuovo per tutti e devo dire che è un modo particolare di finire la stagione, ma questa è un’altra storia. In generale, è un gran posto per concludere il 2021 e speriamo di finirlo con dei risultati buoni”.

Anche Michael van der Mark, leader del team BMW in assenza del compagno di squadra, non vede l’ora di scendere in pista: “È bello avere un nuovo circuito nel calendario, specialmente in Asia. Mi piace andare lì, l’Indonesia è fantastica. È incredibile che sia già l'ultimo round della stagione. Non vedo l'ora di provare il circuito di Mandalika perché sembra davvero bello, da quello che ho visto. Conoscere una nuova pista non è troppo difficile; si impara facendo tanti giri. Penso che sarà un grande finale di stagione. Abbiamo avuto alcuni weekend solidi quest'anno e ovviamente è lo stesso modo in cui vogliamo finire la stagione”.

condividi
commenti
SBK | Rea: “A Mandalika mente libera, non sento alcuna pressione”
Articolo precedente

SBK | Rea: “A Mandalika mente libera, non sento alcuna pressione”

Articolo successivo

SBK | Toprak, Mandalika occasione mondiale: "Corro per vincere"

SBK | Toprak, Mandalika occasione mondiale: "Corro per vincere"
Carica i commenti