SBK, Test Misano, Redding: “Ducati lavora bene anche col caldo”

Ducati domina la prima giornata di test a Misano, con Scott Redding che comanda la classifica. Chaz Davies ha il quinto crono. Entrambi sono soddisfatti del lavoro svolto nel Day 1.

SBK, Test Misano, Redding: “Ducati lavora bene anche col caldo”

Scott Redding è stato il dominatore della prima giornata di test a Misano, dove la Superbike è scesa in pista per permettere ai piloti di girare in vista della ripresa della stagione, a Jerez ad agosto. Il pilota Ducati ha portato la sua Panigale V4 R al comando della classifica dei tempi, fermando il cronometro sull’1’33”957 e beffando anche l’avversario più temibile, Jonathan Rea.

Il britannico, che era già sceso in pista ieri per uno shakedown, ha sentito nuovamente le sensazioni in sella alla moto, ma solo oggi ha potuto girare in maniera costante. A fine giornata si è detto soddisfatto del lavoro svolto durante il primo dei due giorni di test ed è contento di aver ripreso le attività: “Mi sono sentito bene, a mio agio sulla moto. Ieri abbiamo girato poco e non abbiamo potuto provare molte cose. È stato bello guidare di nuovo la moto e sentire il feeling. Abbiamo provato delle componenti di cui sono contento. Mi sono sentito bene anche in condizioni di caldo, la moto lavorava bene. A metà giornata abbiamo lavorato bene e questo è importante perché ora le gare che faremo saranno quasi tutte in queste condizioni di caldo. Domani proviamo altre cose e vediamo come va”.  

L’altra Ducati ufficiale ha archiviato la prima giornata di test con il quinto crono. Chaz Davies paga quasi un secondo dal compagno di squadra e leader del Day 1 a Misano, ma anche lui è soddisfatto di quanto fatto in pista. Il gallese è soddisfatto dei miglioramenti e punta a compiere ancora passi in avanti domani, ultimo giorno di test: “È stato bello anche riprendere un po’ il ritmo. Avevamo fatto qualche giro ieri, ma era solo un primo test. Oggi abbiamo ripreso il ritmo e lavorato su cambiamenti interessanti. Mi sono sentito con gomme usate, il tempo che ho fatto con gomme usurate di 20 giri era lo stesso che avevo con gomme fresche. Questo è un punto debole, ma almeno siamo veloci e questo è molto importante. Devo solo trovare una performance migliore su gomme nuove. Abbiamo fatto dei buoni miglioramenti oggi e abbiamo dei dati su cui lavorare per migliorare ancora domani”.

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
1/12

Foto di: Aruba.it Racing

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
2/12

Foto di: Aruba.it Racing

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
3/12

Foto di: Aruba.it Racing

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
4/12

Foto di: Aruba.it Racing

Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
5/12

Foto di: Aruba.it Racing

Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
6/12

Foto di: Aruba.it Racing

Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
7/12

Foto di: Aruba.it Racing

Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
8/12

Foto di: Aruba.it Racing

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
9/12

Foto di: Ducati Corse

Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
10/12

Foto di: Ducati Corse

Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
11/12

Foto di: Ducati Corse

Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
Chaz Davies, Aruba.it Racing Ducati
12/12

Foto di: Ducati Corse

condividi
commenti
SBK, Test Misano, Day 1: Redding e Ducati al top, caduta per Rea
Articolo precedente

SBK, Test Misano, Day 1: Redding e Ducati al top, caduta per Rea

Articolo successivo

Test SBK Misano, Giorno 2: Redding polverizza il record

Test SBK Misano, Giorno 2: Redding polverizza il record
Carica i commenti