SBK, Test Aragon, Day 2: Redding nella doppietta Ducati

Scott Redding conclude la seconda giornata di test ad Aragon con il miglior crono davanti al compagno di squadra Michael Ruben Rinaldi. Dietro i due Ducatisti si infila Garrett Gerloff, terzo con la Yamaha.

SBK, Test Aragon, Day 2: Redding nella doppietta Ducati

Con la due giorni di test di Aragon si conclude l’inverno del mondiale Superbike, in cui i piloti sono scesi in pista per testare le nuove moto che dovranno dare la caccia a Jonathan Rea. Al Motorland sono scese in pista Yamaha e Ducati, con quest’ultima che ha dominato in entrambe le giornate, grazie al miglior tempo di Redding.

Se al termine del Day 1 è stato Chaz Davies a sorprendere tutti firmando il miglior crono, a concludere la seconda ed ultima giornata di test al comando è il britannico del team Aruba.it- Racing Ducati, che ferma il cronometro sull’1’48”780. Redding domina l’intera giornata, pur concentrando il lavoro sulla ricerca del grip.

Il vicecampione del mondo 2020 guida la doppietta Ducati e precede Michael Ruben Rinaldi, secondo a quasi cinque decimi dal compagno di squadra. Il romagnolo chiude in seconda posizione dopo aver dominato la sessione mattutina.

La sorpresa del Day 1 oggi non va oltre il quarto tempo: Chaz Davies resta alle spalle dei due portacolori ufficiali e con la Panigale V4R del team GoEleven paga quasi un secondo dalla vetta. Le altre due Ducati restano più attardate in questa seconda giornata. Axel Bassani è sesto e precede Tito Rabat, che sembra ancora faticare nell’adattamento alla nuova categoria ed è settimo e ultimo delle Ducati.

Ad interrompere il monopolio delle Rosse ci pensa ancora una volta Garrett Gerloff, che si piazza in terza posizione con la Yamaha del team GRT. In assenza di Toprak Razgatlioglu, ancora positivo al Covid-19, è lo statunitense a difendere i colori di Iwata, pur accusando quasi sette decimi dal leader Redding. Resta più attardato il compagno di squadra Kohta Nozane, che non va oltre l’ottavo crono.

Per quanto riguarda il team ufficiale, Andrea Locatelli è quinto e riesce a concludere la giornata con un buon tempo nonostante una caduta nella sessione mattutina, fortunatamente senza conseguenze. L’ultimo crono è quello di Christophe Ponsson, solo davanti ai due piloti del team GMT94 Supersport, Jules Cluzel e Federico Caricasulo.

condividi
commenti
SBK, Test Aragon, Day 1: Davies svetta, Redding è terzo

Articolo precedente

SBK, Test Aragon, Day 1: Davies svetta, Redding è terzo

Articolo successivo

Redding: "Veloce su una delle piste più difficili per me"

Redding: "Veloce su una delle piste più difficili per me"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Location Motorland Aragon
Autore Lorenza D'Adderio