WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
G
Algarve
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
21 ago
-
23 ago
Postponed
G
Aragon
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
53 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
74 giorni
G
Magny-Cours
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
88 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
95 giorni
G
Misano
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
123 giorni

SBK, Rea favorevole all’arrivo di Petrucci: “È un grande pilota”

condividi
commenti
SBK, Rea favorevole all’arrivo di Petrucci: “È un grande pilota”
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
9 giu 2020, 11:16

Dopo l’addio a Ducati, Danilo Petrucci avrebbe l’opportunità di approdare in Superbike con Ducati. Jonathan Rea si dice favorevole e sostiene che farebbe bene al campionato.

Danilo Petrucci lascerà il team ufficiale Ducati alla fine del 2020, cedendo il posto a Jack Miller. In MotoGP, ‘ Petrux’ potrebbe avere l'opzione di approdare in Aprilia nel 2021 oppure approdare al Mondiale Superbike guidando la Ducati Panigale V4R.

Jonathan Rea, campione in carica in Superbike, si dice favorevole ad un arrivo di Petrucci, che sarebbe un altro pilota pronto al passaggio dai prototipi alle derivate di serie e lo commenta con WorldSBK.com: “Non ho sentito bene le voci che girano, ma Danilo è un grande pilota, indipendentemente da dove andrà in futuro. La sua presenza farebbe bene al campionato mondiale Superbike. Sono stato molto contento quando ha vinto al Mugello l'anno scorso. È un bravo ragazzo”.

Petrucci come Bautista all'inizio della stagione 2019?

Alvaro Bautista ha dato una dimostrazione impressionante lo scorso anno di ciò che un pilota di MotoGP può fare con la Ducati Panigale V4R nel Campionato Mondiale Superbike. Lo spagnolo era in corsa per il titolo ad inizio stagione e ha inizialmente messo in crisi il dominatore della serie. Ma Petrucci potrebbe ripetere l’impresa? Rea commenta: “Alvaro ha dimostrato il potenziale del V4R. Ha guidato incredibilmente bene. È difficile confrontare i due campionati”.

Alvaro Bautista, Jonathan Rea

Alvaro Bautista fuhr vor einem Jahr meist in einer eigenen Liga

Foto: LAT

Rea è impaziente di ricominciare a correre

Il Campionato Mondiale Superbike è fermo dal primo round disputato a fine febbraio in Australia, ma si dovrebbe ripartire all’inizio di agosto da Jerez: “Mi mancano i miei ragazzi. Prima riusciamo a ripartire, meglio è. Spero che nelle prossime settimane potremo fare un altro test. Non vedo l'ora di andare a Jerez. Ci sto lavorando”.

“Finora quest'anno non ha girato quasi mai nessuno. Certo, Phillip Island è stato il primo evento. Ma quando arriveremo a Jerez ci sentiremo come il primo vero weekend di gara. È qui che inizia il campionato. Abbiamo ancora molto da fare prima di pensare al 2021”.

Lowes confermato per il 2021, ancora in squadra con Rea

Alex Lowes, attuale compagno di squadra del campione del mondo in carica, ha già pensato al 2021. Rea accoglie con favore la conferma di Lowes: "Sono molto positivo. Era la conclusione logica. Se avete un contratto di un anno con un'opzione per un'altra stagione, è logico prendere questa decisione. Finora ha fatto un ottimo lavoro nella squadra e guida la classifica mondiale dopo il primo weekend di gara. È più un passo logico che una sorpresa”.

Articolo successivo
SBK, Toseland: “Stagione molto aperta in base al calendario”

Articolo precedente

SBK, Toseland: “Stagione molto aperta in base al calendario”

Articolo successivo

SBK, Cortese: "Risultati? Una sorpresa. E vogliamo crescere!"

SBK, Cortese: "Risultati? Una sorpresa. E vogliamo crescere!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Danilo Carlo Petrucci , Jonathan Rea
Autore Sebastian Fränzschky