SBK, Portimao, Superpole: zampata record di Razgatlioglu, beffato Rea

Toprak Razgatlioglu è autore di un giro record che gli consente di conquistare la seconda Superpole consecutiva. Il leader del mondiale beffa nel finale Jonathan Rea, che scatterà dalla seconda casella. Chiude la prima fila Leon Haslam. Scott Redding è quarto.

SBK, Portimao, Superpole: zampata record di Razgatlioglu, beffato Rea

Aveva dominato tutti i turni di libere, ma nel momento decisivo Jonathan Rea è stato beffato dal suo diretto rivale: Toprak Razgatlioglu toglie lo scettro al pilota Kawasaki e conquista la seconda Superpole consecutiva in questa stagione, frantumando anche il record della pista. Il leader del mondiale partirà dalla prima casella e avrà al suo fianco proprio il campione in carica, che si deve piegare allo strapotere del turco. 

1'40"219 è ora il nuovo riferimento, fatto segnare da Razgatlioglu nel feudo di Rea. Il pilota Yamaha inoltre infligge ben tre decimi al britannico, beffato proprio nel finale della sessione. La lotta si preannuncia dunque accesa, con i due anche ancora una volta fanno la differenza su tutto il resto della griglia. A chiudere la prima fila troviamo infatti Leon Halsam, ottimo terzo. Il portacolori Honda però paga un ritardo di ben più di mezzo secondo. 

Nelle prime cinque posizioni abbiamo ben cinque costruttori diversi: Scott Redding, pur faticando, riesce ad agguantare la seconda fila e chiude la sessione di qualifica con il quarto tempo. Il britannico è il primo dei piloti Ducati, ma accusa un ritardo di 655 millesimi dalla vetta. Alle sue spalle si piazza Michael van der Mark, che porta la BMW in quinta piazza e precede l'altra Honda di Alvaro Bautista. Grande lavoro della Casa alata in questo fine settimana, con entrambi i piloti nelle prime due file. 

Ancora Yamaha in terza fila: Andrea Locatelli agguanta la settima posizione, ma paga ben nove decimi dal compagno di squadra, che in Superpole ha fatto veramente la differenza. Il bergamasco del team Pata precede Garrett Gerloff, non proprio efficace come si era visto nelle sessioni di libere. Lo statunitense del team GRT è ottavo. Chiudono la top 10 le due Ducati di Loris Baz e Michael Ruben Rinaldi, nono e decimo rispettivamente. Le Rosse di Borgo Panigale continuano ad arrancare sul tracciato portoghese e infatti superano il secondo di ritardo dal poleman. 

Cla # Pilota Moto Tempo Gap km/h
1 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu Yamaha 1'40.219   164.950
2 1 United Kingdom Jonathan Rea Kawasaki 1'40.524 0.305 164.450
3 91 United Kingdom Leon Haslam Honda 1'40.780 0.561 164.032
4 45 United Kingdom Scott Redding Ducati 1'40.874 0.655 163.879
5 60 Netherlands Michael van der Mark BMW 1'40.973 0.754 163.719
6 19 Spain Alvaro Bautista Honda 1'41.013 0.794 163.654
7 55 Italy Andrea Locatelli Yamaha 1'41.146 0.927 163.438
8 31 United States Garrett Gerloff Yamaha 1'41.288 1.069 163.209
9 11 France Loris Baz Ducati 1'41.384 1.165 163.055
10 21 Italy Michael Ruben Rinaldi Ducati 1'41.405 1.186 163.021
11 47 Italy Axel Bassani Ducati 1'41.593 1.374 162.719
12 36 Argentina Leandro Mercado Honda 1'41.599 1.380 162.710
13 50 Ireland Eugene Laverty BMW 1'41.871 1.652 162.275
14 32 Spain Isaac Viñales Kawasaki 1'41.909 1.690 162.215
15 76 Italy Samuele Cavalieri Ducati 1'42.167 1.948 161.805
16 3 Japan Kohta Nozane Yamaha 1'42.208 1.989 161.740
17 84 Belgium Loris Cresson Kawasaki 1'42.931 2.712 160.604
18 23 France Christophe Ponsson Yamaha 1'42.938 2.719 160.593
19 94 Germany Jonas Folger BMW 1'43.264 3.045 160.086
20 53 Spain Tito Rabat Kawasaki 1'44.000 3.781 158.953
21 83 Australia Lachlan Epis Kawasaki 1'44.755 4.536 157.808
22 16 Italy Gabriele Ruiu BMW 1'44.836 4.617 157.686
condividi
commenti
SBK, Portimao, Libere 3: Rea inarrestabile, ma Toprak lo insidia
Articolo precedente

SBK, Portimao, Libere 3: Rea inarrestabile, ma Toprak lo insidia

Articolo successivo

SBK, Portimao: Razgatlioglu trionfa e ipoteca il titolo! Rea cade!

SBK, Portimao: Razgatlioglu trionfa e ipoteca il titolo! Rea cade!
Carica i commenti