SBK: Nozane rinnova con Yamaha GRT per il 2022

Yamaha GRT conferma Kohta Nozane per la stagione 2022 nel mondiale Superbike. Il giapponese affiancherà il già confermato Garrett Gerloff.

SBK: Nozane rinnova con Yamaha GRT per il 2022

La griglia di partenza della stagione 2022 si sta delineando sempre di più e, quando mancano due round al termine di quest’anno, anche il team GRT Yamaha svela la line-up per il prossimo anno. Accanto al confermato Garrett Gerloff troviamo un altro rinnovo: si tratta di Kohta Nozane, che continuerà con la squadra satellite di Iwata anche nel 2022.

Il giapponese, al debutto nel mondiale quest’anno, non è stato protagonista di un esordio esplosivo, anzi. Nonostante un 2021 nelle posizioni di rincalzo, in cui è spesso stato l’ultimo dei piloti Yamaha, è riuscito a guadagnarsi la fiducia della Casa di Iwata, che lo ritiene pronto a fare quel passo successivo che lo porterà a lottare almeno per la top 10.

Arrivato nel mondiale nel 2021 come vincitore del campionato JSB1000 All-Japan, Nozane si è dovuto adattare a una nuova moto, a nuove gomme e piste a lui sconosciute, un lavoro non semplice per il 25enne giapponese. Tuttavia, in classifica generale è il miglior rookie ed è quinto nella classifica dei piloti indipendenti, un risultati che ha convinto Yamaha a rinnovarlo per il prossimo anno.

Andrea Dosoli, Yamaha Motor Europe Road Racing Manager, ha dichiarato: “Kohta ha mostrato dei grandi progressi durante la sua prima stagione nel mondiale Superbike. Non è facile adattarsi a nuovi circuiti, che invece sono più familiari alla maggior parte della griglia, e a una moto diversa da quella a cui era abituato. Nonostante queste difficoltà, siamo rimasti colpiti dal modo in cui è migliorato e ha avuto delle buone prestazioni nelle ultime gare. Per il prossimo anno siamo fiduciosi del fatto che Kohta riuscirà a raggiungere il livello successivo, lottando regolarmente in top 10 come ha mostrato di saper fare in alcune gare quest’anno. Siamo molto felici di averlo con noi anche per la prossima stagione”.

condividi
commenti
SBK nel caos, l’Argentina chiude le frontiere: voli cancellati e round a rischio
Articolo precedente

SBK nel caos, l’Argentina chiude le frontiere: voli cancellati e round a rischio

Articolo successivo

SBK 2021: ecco gli orari tv di Sky e TV8 del Round dell’Argentina

SBK 2021: ecco gli orari tv di Sky e TV8 del Round dell’Argentina
Carica i commenti