WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso

SBK, Laguna Seca, Libere 2: Davies vola e va in testa

condividi
commenti
SBK, Laguna Seca, Libere 2: Davies vola e va in testa
Di:
12 lug 2019, 23:26

Il pilota Ducati beffa nel finale Jonathan Rea e si porta al comando della classifica dei tempi. Il Campione della Kawasaki insegue a 32 millesimi. Ducati si riprende nel secondo turno e Alvaro Bautista è terzo, davanti a Tom Sykes.

Dopo una prima sessione complicata, Ducati risale la china nel secondo turno di prove libere del round di Laguna Seca e vola in testa con Chaz Davies. Il gallese si porta al comando della classifica dei tempi firmando un 1’23”387, che rappresenta il miglior crono della giornata, e beffa nel finale Jonathan Rea, dominatore della mattina ed in testa per gran parte del pomeriggio. 

Leggi anche:

Il Campione del mondo in carica insegue a soli 32 millesimi e rimane uno dei favoriti per il fine settimana. Domina infatti l’intera sessione, ma negli ultimi minuti deve guardarsi le spalle dalle Ducati, che appaiono decisamente più in forma rispetto alle FP1. Recupera terreno anche Alvaro Bautista, che agguanta il terzo crono. Lo spagnolo migliora la posizione rispetto alla mattina e si porta a due decimi dal compagno di squadra e leader delle libere.

Questo secondo turno è molto serrato, i primi dieci piloti sono racchiusi in nove decimi e sono tutti molto vicini: è quarto Tom Sykes, che chiude a 410 millesimi dalla vetta. Anche il pilota BMW abbassa il crono rispetto alla mattina e resta tra i contendenti alle prime posizioni per il weekend. Dietro di lui troviamo un rinvigorito Leon Haslam, che appare meno in difficoltà di quanto non fosse nella mattinata californiana e agguanta il sesto tempo. L’alfiere Kawasaki paga quattro decimi di ritardo da Davies.

Leggi anche:

Loris Baz è il primo dei piloti Yamaha nella seconda sessione, con la settima posizione. Il francese resta stabilmente in top 10 e spesso si trova anche davanti agli ufficiali, che in questo pomeriggio americano arracano: Alex Lowes è ottavo e precede il compagno di squadra Michael van der Mark, nono. I due accusano otto decimi di ritardo dal leader e restano anche alle spalle della Kawasaki indipendente del team Puccetti, guidata da Toprak Razgatlioglu. 

Leggi anche:

Il turco rimane più indietro rispetto ai primi in questo secondo turno, ma agguanta comunque la settima posizione, a 556 millesimi dal portacolori del team Aruba.it Ducati. Chiude la top 10 l’altra Kawasaki del team Pedercini, affidata a Jordi Torres. Marco Melandri, che nel primo turno era riuscito ad essere nei primi dieci, non va oltre la dodicesima piazza, alle spalle del vicino di box Sandro Cortese. Molto in difficoltà Michael Ruben Rinaldi ed Alessandro Delbianco, diciassettesimo e diciannovesimo rispettivamente ed alle prese con la pista di Laguna Seca per la prima volta con la Superbike.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 7 United Kingdom Chaz Davies  Ducati 26 1'23.387     155.851
2 1 United Kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 24 1'23.419 0.032 0.032 155.791
3 19 Spain Alvaro Bautista  Ducati 26 1'23.650 0.263 0.231 155.361
4 66 United Kingdom Tom Sykes  BMW 21 1'23.797 0.410 0.147 155.089
5 91 United Kingdom Leon Haslam  Kawasaki 23 1'23.852 0.465 0.055 154.987
6 76 France Loris Baz  Yamaha 21 1'23.925 0.538 0.073 154.852
7 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 24 1'23.943 0.556 0.018 154.819
8 22 United Kingdom Alex Lowes  Yamaha 22 1'24.212 0.825 0.269 154.324
9 81 Spain Jordi Torres  Kawasaki 21 1'24.339 0.952 0.127 154.092
10 11 Germany Sandro Cortese  Yamaha 23 1'24.405 1.018 0.066 153.971
11 33 Italy Marco Melandri  Yamaha 22 1'24.564 1.177 0.159 153.682
12 60 Netherlands Michael van der Mark  Yamaha 22 1'24.670 1.283 0.106 153.490
13 36 Argentina Leandro Mercado  Kawasaki 27 1'24.731 1.344 0.061 153.379
14 50 Ireland Eugene Laverty  Ducati 18 1'24.939 1.552 0.208 153.003
15 95 J.D. Beach  Yamaha 27 1'24.973 1.586 0.034 152.942
16 28 Germany Markus Reiterberger  BMW 22 1'25.000 1.613 0.027 152.894
17 21 Italy Michael Ruben Rinaldi  Ducati 23 1'25.501 2.114 0.501 151.998
18 23 Japan Ryuichi Kiyonari  Honda 22 1'25.922 2.535 0.421 151.253
19 52 Italy Alessandro Del Bianco  Honda 22 1'26.251 2.864 0.329 150.676
Articolo successivo
SBK, Laguna Seca, Libere 1: è subito Rea, Ducati fatica

Articolo precedente

SBK, Laguna Seca, Libere 1: è subito Rea, Ducati fatica

Articolo successivo

SBK, Camier operato alla spalla, rientra a Portimao

SBK, Camier operato alla spalla, rientra a Portimao
Carica i commenti