WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso

SBK Laguna Seca, Gara 2: Davies ritrova il successo, Bautista out

condividi
commenti
SBK Laguna Seca, Gara 2: Davies ritrova il successo, Bautista out
Di:
14 lug 2019, 22:05

Chaz Davies conquista il suo primo successo della stagione, dominando Gara 2 davanti a Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu, secondo e terzo rispettivamente. Weekend nero per Bautista, che si ritira ad inizio gara e perde terreno in classifica.

Nel fine settimana peggiore della carriera in Superbike di Alvaro Bautista, Chaz Davies trionfa e ritrova la vittoria dopo quasi un anno. Il pilota Ducati domina Gara 2 e riesce a contenere un Jonathan Rea quasi perfetto e secondo al traguardo. Il Campione in carica nulla ha potuto contro un incontenibile Davies, che vince per la prima volta in questa stagione. Non è più una novità vedere Toprak Razgatlioglu tra i primi, il pilota del team Puccetti è terzo e conquista il settimo podio dell’anno.

Leggi anche:

Al semaforo Davies ottiene un ottimo spunto e si porta al comando, beffando Rea che però non lo lascia sfuggire e lo insidia da subito. Nel frattempo Alvaro Bautista tenta una difficile rimonta dalla decima casella, ma si rende immediatamente protagonista del colpo di scena della gara: l’alfiere Ducati rientra mestamente al box alla fine del primo giro, accumulando il terzo zero del weekend. Rea arriva così ad avere ben 81 punti di vantaggio nella classifica generale.

Il pilota Kawasaki si accontenta della seconda posizione, consapevole di non poter fare molto contro Davies e di avere fuori dai giochi il suo primo rivale. Passa sotto la bandiera a scacchi con più di 3 secondi di distacco, ma disputa una gara in solitaria: alle sue spalle infatti c’è Toprak Razgatlioglu, che però accusa ben 11 secondi dalla vetta. Il turco conquista comunque un terzo posto che lo rende ormai una presenza fissa nelle prime posizioni.

Chiude in quarta posizione Alex Lowes, anche in Gara 2 primo dei piloti Yamaha ma mai particolarmente in luce in questo weekend americano. Le R1 della Casa di Iwata faticano un po’, ma quella del britannico chiude davanti a Tom Sykes, quinto nella seconda manche del fine settimana. L’inglese della BMW non riesce ad essere incisivo e deve accontentarsi di una quinta piazza a quasi 17 secondi da Davies.

È attardato Leon Haslam, che non va oltre il sesto posto e lascia Laguna Seca senza aver raggiunto l’obiettivo di conquistare il primo podio in carriera sulla pista californiana. Loris Baz invece continua ad essere costantemente tra i primi dieci e taglia il traguardo in settima posizione. Weekend positivo anche per Jordi Torres, che con la Kawasaki del team Pedercini vola ed è ottavo.

Chiudono la top 10 Marco Melandri e Michael Ruben Rinaldi, nono e decimo rispettivamente. L’italiano del team Yamaha GRT riesce a rientrare fra i primi dieci riscattandosi della brutta gara disputata la mattina, mentre il connazionale del team Barni agguanta la decima posizione per la prima volta in questo weekend. Fatica moltissimo Sandro Cortese, solo quattordicesimo, mentre Michael van der Mark si ritira ad inizio gara.

Cla   # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco Ritirato Punti
1   7 United Kingdom Chaz Davies  Ducati 25 35'05.513       25
2   1 United Kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 25 35'08.846 3.333 3.333   20
3   54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 25 35'17.171 11.658 8.325   16
4   22 United Kingdom Alex Lowes  Yamaha 25 35'21.772 16.259 4.601   13
5   66 United Kingdom Tom Sykes  BMW 25 35'22.336 16.823 0.564   11
6   91 United Kingdom Leon Haslam  Kawasaki 25 35'24.962 19.449 2.626   10
7   76 France Loris Baz  Yamaha 25 35'29.150 23.637 4.188   9
8   81 Spain Jordi Torres  Kawasaki 25 35'30.085 24.572 0.935   8
9   33 Italy Marco Melandri  Yamaha 25 35'31.432 25.919 1.347   7
10   21 Italy Michael Ruben Rinaldi  Ducati 25 35'36.255 30.742 4.823   6
11   36 Argentina Leandro Mercado  Kawasaki 25 35'37.690 32.177 1.435   5
12   50 Ireland Eugene Laverty  Ducati 25 35'44.021 38.508 6.331   4
13   28 Germany Markus Reiterberger  BMW 25 35'47.375 41.862 3.354   3
14   11 Germany Sandro Cortese  Yamaha 25 35'47.502 41.989 0.127   2
15   23 Japan Ryuichi Kiyonari  Honda 25 36'00.996 55.483 13.494   1
16   95 United States JD Beach  Yamaha 25 36'05.898 1'00.385 4.902    
17   52 Italy Alessandro Del Bianco  Honda 25 36'18.486 1'12.973 12.588    
  dnf 60 Netherlands Michael van der Mark  Yamaha 3 22 laps     Ritirato  
  dnf 19 Spain Alvaro Bautista  Ducati 1 24 laps     Ritirato
Articolo successivo
SBK, Laguna Seca, Superpole Race: Rea domina, Bautista ancora out

Articolo precedente

SBK, Laguna Seca, Superpole Race: Rea domina, Bautista ancora out

Articolo successivo

SBK, la rinascita di Davies: “Temevo di non poter più vincere”

SBK, la rinascita di Davies: “Temevo di non poter più vincere”
Carica i commenti