SBK | Konig debutta con Pedercini a Mandalika

Oliver Konig debutterà in Superbike con il team Pedercini in occasione dell’ultimo round della stagione a Mandalika. Il 19enne sarà il pilota più giovane della griglia.

SBK | Konig debutta con Pedercini a Mandalika

L’Indonesia ospiterà l’ultimo round del mondiale Superbike e sarà un appuntamento di debutti: sulla nuovissima pista di Mandalika infatti troveremo Oliver Konig. Il giovanissimo pilota ceco esordirà nella classe principale del mondiale con il team Pedercini. Il 19enne condividerà il box con Loris Cresson, che rientra dopo l’infortunio, e sostituirà Luciano Ribodino, impegnato con Pedercini nel round di San Juan.

Konig, classe 2002, batte il record di Axel Bassani, per tutto l’anno il pilota più giovane a correre in Superbike, ed esordirà in sella alla ZX-10RR della squadra di Lucio Pedercini. Per il ceco però non si tratterà di un vero e proprio debutto con le moto di grossa cilindrata. Già lo scorso anno aveva corso nell’ultimo round del Campionato Mondiale Endurance, classificandosi settimo nella classe Superstock e ottavo assoluto. Oliver Konig è inoltre impegnato a tempo pieno nella Supersport 300, con la Kawasaki del team Movisio by Mie e quest’anno ha chiuso la stagione in 11esima posizione nella generale.

Konig commenta il suo debutto in Superbike: “È una grande opportunità per me finire la stagione nel mondiale Superbike con il Team Pedercini. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno possibile tutto questo, soprattutto mio padre e il mio manager. Ho già guidato una moto più grande, nel Mondiale Endurance, e mi è piaciuto molto. So che il livello nel Mondiale Superbike sarà molto più alto e avrò molto da imparare perché è molto diverso dalla Supersport 300 a cui sono abituato. Non vedo l’ora di fare questa esperienza. Farò del mio meglio e spero che possa aiutarmi per il mio futuro. Grazie ancora a tutti per aver reso questo sogno una realtà e ci vediamo in Indonesia”.

Il team principal Lucio Pedercini afferma: “Siamo entusiasti di annunciare che Oliver si unirà a noi in Indonesia. È un altro pilota molto giovane con un sacco di potenziale, lo abbiamo visto negli ultimi due anni in cui è diventato un contendente al podio nel WorldSSP300. Avrà molto da imparare, ma come abbiamo detto all'inizio della stagione, vogliamo dare opportunità ai giovani piloti e questo è quello che continuiamo a fare”.

condividi
commenti
SBK | Ufficiale: Honda punta su Lecuona e Vierge nel 2022
Articolo precedente

SBK | Ufficiale: Honda punta su Lecuona e Vierge nel 2022

Articolo successivo

Denning: “Toprak è uno dei piloti più talentuosi di oggi”

Denning: “Toprak è uno dei piloti più talentuosi di oggi”
Carica i commenti