Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante
Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

Di:

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

La stagione 2021 volge ormai al termine e ci sta regalando una delle lotte mondiale più emozionanti degli ultimi anni. A Magny-Cours Jonathan Rea diceva: “Sogno di vincere il mondiale all’ultima gara come Colin Edwards con Troy Bayliss nel 2002” e per ora il corso del campionato sembra accontentarlo. Il pilota Kawasaki e Toprak Razgatligolu sono separati da un solo punto a tre (forse quattro) round dal termine della stagione, con il turco che comanda la generale.

In questa battaglia c’è però una grande assente. Ducati. Già, perché se lo scorso anno Scott Redding aveva portato la lotta iridata fino all’ultimo appuntamento, quest’anno la matematica gli dà ragione ma il tempo un po’ meno. Al termine del round di Portimao, evento di chiusura del 2020, il britannico aveva affermato: “Alla fine dell’ultimo appuntamento del 2021 voglio esserci io in testa alla classifica”. Era un chiaro messaggio al rivale Rea, vincitore del suo sesto titolo consecutivo, stavolta un po’ sofferto per l’arrivo di un nuovo avversario che si era rivelato molto duro e pronto a togliergli lo scettro.

condividi
commenti

SBK | Ducati-Bautista, indicazioni positive a Jerez

Il pilota spagnolo ha completato oltre 80 giri nella seconda giornata in pista a Jerez sulla Panigale V4, staccando un tempo a mezzo secondo da quello realizzato da Michele Pirro sulla Ducati MotoGP. Soddisfatto dell'esordio sulla V2 anche Nicolò Bulega.

WSBK
25 nov 2021

SBK | Ecco la bozza del calendario 2022: si parte ad Aragon

C'è tanta Europa nella prima bozza del calendario 2022 del Mondiale Superbike. La stagione partirà ad Aragon ad inizio aprile, proseguendo nel Vecchio Continente fino ad ottobre. Poi si andrà a correre oltreoceano, con la data di Phillip Island ancora da fissare ed una tappa ancora in sospeso.

WSBK
25 nov 2021

SBK | Bautista dopo 2 anni torna sulla Ducati a Jerez!

A Jerez de la Frontera, Alvaro Bautista ha preso contatto per la prima volta con la Panigale V4R, tornando in Ducati dopo due stagioni. Lo spagnolo è pronto per i primi test con la Rossa di Borgo Panigale.

WSBK
24 nov 2021
SBK | Toprak, il diamante che segna il ricambio generazionale Prime

SBK | Toprak, il diamante che segna il ricambio generazionale

Toprak Razgatlioglu è il nuovo campione del mondo della Superbike, il turco è riuscito a battere Rea dopo sei anni di dominio incontrastato. Ma il titolo del pilota Yamaha non rappresenta solo un cambiamento al vertice, segna anche il rinnovo del campionato, un ricambio generazionale che disegna un bel futuro per le derivate di serie.

WSBK
24 nov 2021

SBK | Tom Sykes tentato dagli USA: MotoAmerica al posto del BSB?

A Mandalika, Tom Sykes ha disputato la sua ultima gara nel mondiale Superbike, ma non ha intenzione di fermarsi e valuta diverse opzioni. A più probabile era il BSB, ma ora spunta l’ipotesi MotoAmerica.

WSBK
23 nov 2021

SBK | Mandalika l’ultimo round di Davies, il pilota garbato

Chaz Davies si è ufficialmente ritirato dalle corse al termine del round di Mandalika, che ha chiuso la stagione 2021e la sua carriera. Il gallese però lascia con serenità e sorride vedendo quanto ha raccolto nel suo percorso, non sempre facile, ma sicuramente pieno di grandi risultati e di un enorme affetto.

WSBK
23 nov 2021

SBK | Rea torna al numero 65: “Non ho alcun rimpianto”

Jonathan Rea lascia l'Indonesia da battuto e cede lo scettro a Toprak Razgatlioglu, il nuovo campione del mondo. Il pilota Kawasaki però non ha alcun rimpianto per questa stagione, in cui afferma di aver dato sempre il massimo. L'obiettivo per il 2022 sarà rivendicare il titolo, ma per farlo dovrà lavorare sulla Kawasaki.

WSBK
22 nov 2021

Toprak, il campione umile: “Ho iniziato senza soldi e ora ho battuto Rea”

Toprak Razgatlioglu conquista il suo primo titolo mondiale ed è il nuovo campione della Superbike. Il pilota Yamaha ha battuto Jonathan Rea, ma non dimentica le proprie origini e ricorda da dove viene per realizzare il proprio sogno: diventare campione del mondo.

WSBK
22 nov 2021
SBK: Sykes out per Jerez, lo sostituisce Laverty
Articolo precedente

SBK: Sykes out per Jerez, lo sostituisce Laverty

Articolo successivo

Conferenza stampa speciale per Davies: ritiro in vista?

Conferenza stampa speciale per Davies: ritiro in vista?
Carica i commenti