SBK | Ducati: aperto il container della moto di Rinaldi in Indonesia

Un addetto del circuito di Mandalika ha aperto il container dove era contenuta la Ducati Panigale V4R di Michael Ruben Rinaldi, pubblicando la foto sui social. È stato immediatamente licenziato.

SBK | Ducati: aperto il container della moto di Rinaldi in Indonesia

Il round dell’Indonesia concluderà la stagione 2021, la più avvincente degli ultimi anni, ma non mancano le polemiche e i problemi. Non solo la pista di Mandalika è stata messa sotto i riflettori per verificare l’andamento dei lavori e la sua conferma nel calendario attuale è arrivata ormai a stagione inoltrata, ma una volta che il materiale è iniziato ad arrivare è stato manomesso.

Già, perché le moto sono già in circuito, pronte per essere accese la prossima settimana. Tuttavia, qualcuno ha già provato a “metterle in moto”. Un dipendente del circuito ha infatti aperto uno dei container arrivati dall’Europa, nello specifico quello contenente proprio la Ducati V4R di Michael Ruben Rinaldi. Si è venuto a sapere dell’episodio attraverso le foto e un video diffuso sui social che ritraeva l’addetto intento a “giocare” con la moto di Rinaldi.

Immediatamente Gregorio Lavilla, Direttore Esecutivo SBK, è intervenuto: “Siamo molto dispiaciuti, questo incidente è stato al di fuori del nostro controllo. Il dipendente è già stato licenziato”. I container infatti possono essere aperti solamente alla dogana e dai team in circuito, con l’obiettivo di evitare qualsiasi manipolazione. Non è chiaro se l’addetto abbia aperto anche altri container, ma si sta indagando a questo proposito.

Non è certo un bel biglietto da visita per Mandalika, che aveva fatto storcere il naso a molti durante la stagione per la grande incertezza che regnava intorno a questo round. L’omologazione definitiva arriverà questo fine settimana, quando l’Asia Talent Cup disputerà la sua gara in attesa dell’ultimo appuntamento chiave. In Indonesia infatti verrà assegnato il titolo 2021. Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea sono separati da 30 punti e, nell’incertezza di una pista nuova per tutti, lo spettacolo indubbiamente non mancherà.

condividi
commenti
Troy Bayliss: “Seguirò da vicino mio figlio Oli, è bello tornare!”
Articolo precedente

Troy Bayliss: “Seguirò da vicino mio figlio Oli, è bello tornare!”

Articolo successivo

SBK | MIE Racing Honda conferma Mercado e ingaggia Syahrin nel 2022

SBK | MIE Racing Honda conferma Mercado e ingaggia Syahrin nel 2022
Carica i commenti