SBK, Barcellona, Superpole Race: Van der Mark si impone su Rea

Michael van der Mark vince la Superpole Race a Barcellona imponendosi su Jonathan Rea, secondo. Chiude il podio Loris Baz, terzo. Fatica Scott Redding, solamente ottavo. Brutto highside per Bautista, portato al centro medico.

SBK, Barcellona, Superpole Race: Van der Mark si impone su Rea

La domenica di gare della Superbike si apre con la Superpole Race, che su pista asciutta e temperature più basse vede la rinascita delle Yamaha. Ad imporsi nei dieci giri è Michael van der Mark, che conquista la sua prima vittoria in stagione. L’olandese si impone su Jonathan Rea, che taglia il traguardo in seconda posizione a poco più di due secondi dal vincitore. La Casa di Iwata monopolizza quasi il podio, grazie al terzo posto di Loris Baz, che torna nelle posizioni di testa dopo weekend opachi.

Chaz Davies resta ai piedi del podio ed è il primo pilota Ducati al traguardo, in una gara decisamente complicata per le rosse di Borgo Panigale. Il gallese limita i danni e si difende da un arrembante Garrett Gerloff, che sulla pista di Barcellona si mostra a proprio agio ed è quinto con la Yamaha del team GRT, a dimostrazione anche del fatto che la R1 si adatta al layout del tracciato catalano.

Lo statunitense precede al traguardo Michael Ruben Rinaldi, che taglia il traguardo in sesta posizione, a sei secondi di distacco da van der Mark. Alle spalle del pilota Go Eleven troviamo Alex Lowes, che continua a faticare con la Kawasaki ed è settimo. Non sorride nemmeno Scott Redding, che passa sotto la bandiera a scacchi in ottava posizione. Il pilota Ducati è autore di una brutta partenza e rimane nel gruppo, ma non riesce a recuperare, restando lontano dalla vetta. Redding vede così il proprio distacco in classifica arrivare a 48 punti. Chiudono la top 10 Tom Sykes e Jonas Folger, nono e decimo rispettivamente.

Gara da dimenticare per le due Honda: Leon Haslam cade nelle fasi iniziali di gara per un contatto con Federico Caricasulo, poi messo sotto investigazione. Il britannico è stato portato al centro medico per un check-up. Non va meglio ad Alvaro Bautista, che è protagonista di un brutto highside quando è addirittura al comando della gara. Lo spagnolo è stato sbalzato dalla propria moto ed anche lui è al centro medico per accertamenti. Chi non ha preso parte alla gara è stato Toprak Razgatlioglu, caduto nel warmup e dichiarato unfit.

condividi
commenti
SSP, Barcellona: Verdoia vince una folle Gara 1 bagnata

Articolo precedente

SSP, Barcellona: Verdoia vince una folle Gara 1 bagnata

Articolo successivo

SSP, Barcellona, Gara 2: Locatelli trionfa e vince il titolo!

SSP, Barcellona, Gara 2: Locatelli trionfa e vince il titolo!
Carica i commenti