SBK, Aragon, Libere 2: Bautista e la Ducati dominano ancora sotto la pioggia

condividi
commenti
SBK, Aragon, Libere 2: Bautista e la Ducati dominano ancora sotto la pioggia
Di:
05 apr 2019, 14:28

Lo spagnolo abbassa ancora il tempo e chiude al comando anche la seconda sessione di prove libere. Alex Lowes è secondo e precede di nuovo Jonathan Rea, terzo. Sorprende Tom Sykes, quarto nel finale. Restano più attardati Haslam e Davies.

A MotorLand, in una seconda sessione di prove libere condizionata dalla pioggia, si conferma in testa Alvaro Bautista, che continua ad imporsi sull’intero gruppo di piloti Superbike. Il leader del campionato lima ancora il tempo sul giro e ferma il cronometro sull’1”49'607. Insegue anche nel secondo turno Alex Lowes, che riesce a restare davanti a Jonathan Rea, quest’ultimo nel pomeriggio non riesce mai ad impensierire il pilota Ducati.

Con pista ancora asciutta, lo spagnolo porta la Panigale V4 R subito al comando della classifica dei tempi, confermando il proprio strapotere sulla pista aragonese. Il distacco inflitto agli avversari si riduce notevolmente in questo secondo turno: Lowes resta infatti a mezzo secondo, archiviando il venerdì di libere con la seconda posizione. Il britannico della Yamaha precede anche nel pomeriggio il Campione del mondo in carica. 542 sono i millesimi che separano Jonathan Rea dalla vetta, un margine minore ma che il pilota Kawasaki mira a ridurre ancora.       

Leggi anche:

La sorpresa del pomeriggio è rappresentata dalla BMW di Tom Sykes: il britannico si fa vedere nel finale con un gran giro e si porta in quarta posizione, a poco più di 6 decimi da Bautista. Nonostante una scivolata ad inizio sessione, il pilota BMW riesce ad andare oltre le difficoltà e resta a 77 millesimi da Rea. Ancora una sorpresa nelle prime posizioni, Eugene Laverty è quinto ed anche in questa seconda sessione primo dei piloti indipendenti. L’irlandese, in sella alla Panigale V4 R del team Goeleven chiude il turno con 7 decimi di ritardo dall’altra Ducati di Bautista.

Sandro Cortese è il primo pilota Yamaha e chiude con il sesto tempo, davanti alla Kawasaki di Leon Haslam, che nel secondo turno fa un passo indietro e resta in settima posizione. Il tedesco ed il britannico sono i primi due piloti ad andare oltre il secondo di ritardo. Resta più attardato anche Markus Rieterberger, ottavo, mentre Michael Ruben Rinaldi e Chaz Davies chiudono la top ten in nona e decima posizione rispettivamente. Ancora molto indietro le due Honda di Camier e Kiyonari, che restano in fondo al gruppo e precedono solo la CBR di Alessandro Delbianco.

Risultati Prove Libere 2

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 19 Spain Alvaro Bautista  Ducati 19 1'49.607     166.752
2 22 United Kingdom Alex Lowes  Yamaha 15 1'50.126 0.519 0.519 165.966
3 1 United Kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 16 1'50.149 0.542 0.023 165.931
4 66 United Kingdom Tom Sykes  BMW 11 1'50.226 0.619 0.077 165.815
5 50 Ireland Eugene Laverty  Ducati 17 1'50.356 0.749 0.130 165.620
6 11 Germany Sandro Cortese  Yamaha 15 1'50.636 1.029 0.280 165.201
7 91 United Kingdom Leon Haslam  Kawasaki 16 1'50.754 1.147 0.118 165.025
8 28 Germany Markus Reiterberger  BMW 15 1'50.799 1.192 0.045 164.958
9 21 Italy Michael Ruben Rinaldi  Ducati 15 1'50.985 1.378 0.186 164.681
10 7 United Kingdom Chaz Davies  Ducati 17 1'51.022 1.415 0.037 164.626
11 33 Italy Marco Melandri  Yamaha 16 1'51.053 1.446 0.031 164.580
12 60 Netherlands Michael van der Mark  Yamaha 17 1'51.103 1.496 0.050 164.506
13 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 15 1'51.232 1.625 0.129 164.316
14 36 Argentina Leandro Mercado  Kawasaki 17 1'51.560 1.953 0.328 163.832
15 81 Spain Jordi Torres  Kawasaki 18 1'51.576 1.969 0.016 163.809
16 2 United Kingdom Leon Camier  Honda 14 1'52.364 2.757 0.788 162.660
17 23 Japan Ryuichi Kiyonari  Honda 13 1'53.800 4.193 1.436 160.608
18 52 Alessandro Delbianco  Honda 14 1'53.883 4.276 0.083 160.491
Articolo successivo
SBK, Aragon, Libere 1: la Ducati Panigale V4 vola e Bautista fa segnare un tempo record

Articolo precedente

SBK, Aragon, Libere 1: la Ducati Panigale V4 vola e Bautista fa segnare un tempo record

Articolo successivo

Fotogallery SBK: dominio Ducati nella prima giornata di prove ad Aragon

Fotogallery SBK: dominio Ducati nella prima giornata di prove ad Aragon
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie