WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
23 giorni
G
Jerez
27 mar
-
29 mar
Prossimo evento tra
37 giorni
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
58 giorni
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
79 giorni
G
Aragon
22 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
93 giorni
G
Misano
12 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
114 giorni
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
135 giorni
G
Oschersleben
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
163 giorni
G
Algarve
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
198 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
212 giorni
G
Magny-Cours
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
219 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
233 giorni

Redding, prove mondiali con la Ducati SBK a Valencia

condividi
commenti
Redding, prove mondiali con la Ducati SBK a Valencia
Di:
24 ott 2019, 10:07

Scott Redding si prepara a sostituire Alvaro Bautista nel 2020 provando la Panigale V4 R in un test privato a Valencia che durerà fino a venerdì. In attesa di vederlo ufficialmente in azione ad Aragon, il britannico regala un piccolo assaggio del mondiale Superbike.

Mentre il Mondiale Superbike è a Losail per disputare l’ultimo round della stagione, Scott Redding si prepara per entrare nelle derivate di serie al meglio. Il britannico, fresco di titolo BSB e attesissimo arrivo nel 2020, sta già facendo le prove generali di mondiale sul tracciato di Valencia, dove oggi e domani prova la Panigale V4 R.

Redding condivide la pista con Michele Pirro, tester Ducati MotoGP, e sono a lavoro su due fronti diversi ma con lo stesso scopo: migliorare le prestazioni delle moto e, nel caso dell’inglese, iniziare la fase di adattamento prima dei test ufficiali Superbike, che avranno luogo ad Aragon il 13 ed il 14 novembre. Tramite il proprio account Instagram, Redding ha dato un piccolo assaggio della sua prima prova in sella alla Panigale V4 R.

Il Campione in carica BSB già conosce la nuova Ducati, ma sta iniziando a conoscere la versione Superbike, che ha l’elettronica Marelli, mentre nel campionato inglese era abituato alla centralina unica MoTeC e senza controlli elettronici. Redding ha gli occhi puntati addosso perché molta è l’attesa e l’attenzione, dopo che Ducati ha visto sfuggire dalle mani un titolo che ad inizio stagione sembrava semplice con Alvaro Bautista.

Mentre lo spagnolo disputerà il suo ultimo weekend da ducatista, Redding  è pronto a sostituirlo e vuole farlo egregiamente. Dopo questi test privati, lo ritroveremo insieme a Chaz Davies e a Leon Camier, anche lui nuovo arrivo in Ducati in sella alla Panigale V4 R del team Barni, ad Aragon prima e a Jerez de la Frontera a fine novembre.

 
Articolo successivo
Ducati e Bautista a Losail per l’ultimo atto

Articolo precedente

Ducati e Bautista a Losail per l’ultimo atto

Articolo successivo

SBK, Losail, Libere 1: Rea firma il miglior tempo

SBK, Losail, Libere 1: Rea firma il miglior tempo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Autore Lorenza D'Adderio