WSBK
31 lug
Evento concluso
31 lug
Canceled
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
28 ago
Evento concluso
04 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
02 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Villicum
09 ott
Canceled
G
Misano
06 nov
Canceled

Rea vede il secondo titolo: a Jerez basterà fare 2 punti in più di Sykes

condividi
commenti
Rea vede il secondo titolo: a Jerez basterà fare 2 punti in più di Sykes
Di:

Grazie al secondo posto di Magny-Cours, Jonathan Rea ha esteso a 48 punti il vantaggio nei confronti di Tom Sykes. A Jerez de la Frontera potrà chiudere i discorsi facendo appena 2 punti in più del compagno di squadra.

Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Tom Sykes, Kawasaki Racing, Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing, Leon Camier, MV Agusta
Tom Sykes, Kawasaki Racing, Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Poleman Jonathan Rea, Kawasaki Racing

Jonathan Rea è sempre più vicino al secondo titolo mondiale della carriera nella World Superbike, e sarebbe il secondo iride della carriera dopo quello conquistato poco meno di 12 mesi or sono. A Magny-Cours il campione in carica è riuscito a portare a casa un quarto e un secondo posto, estendendo il suo vantaggio su Tom Sykes di un solo punto.

Questo però potrebbe rivelarsi fondamentale, perché già nel prossimo appuntamento "Johnny" potrebbe chiudere i discorsi per il titolo qualora dovesse chiudere il fine settimana di Jerez de la Frontera con almeno 50 punti di vantaggio sul compagno di squadra. Dunque dovrebbe allungare il suo vantaggio di appena 2 punti, in virtù delle 9 gare già vinte e delle sole 5 di Sykes. A parità di punti sarà Rea a festeggiare.

Nella seconda manche di gara l'irlandese ha mostrato chiaramente il suo intento: non era vincere, ma finire davanti a Sykes. Eppure nelle sue parole è apparsa un po' di delusione per non aver centrato la decima vittoria della stagione. Questa, però, potrà arrivare nelle prossime quattro manche della stagione. Le ultime.

"In Gara 2 il mio piano era passare Tom, ma è stata dura perché era molto competitivo. Quando sono riuscito a farlo - eravamo in staccata - sfortunatamente si è infilato anche Chaz e ha passato entrambi. Tom è riuscito a rimettersi davanti a me e, quando sono finalmente riuscito a sorpassarlo, Chaz aveva già preso molto vantaggio ed è stato difficile recuperare. Inoltre ha guidato davvero bene".

"Sono molto felice della mia gara perché il secondo posto era il massimo ottenibile in Gara 2. Dobbiamo sistemare l'assetto della moto per le ultime quattro manche. Sono però riuscito a estendere il mio vantaggio in campionato, ora ho 48 punti di vantaggio e ogni punto è importante per vincere il campionato. Spero di avere un fine stagione senza intoppi e raggiungere l'obiettivo".

Davies regala alla Ducati una strepitosa doppietta a Magny-Cours

Articolo precedente

Davies regala alla Ducati una strepitosa doppietta a Magny-Cours

Articolo successivo

Ecco la Kawasaki Ninja ZX-10RR, la "verdona" 2017 di Rea e Sykes

Ecco la Kawasaki Ninja ZX-10RR, la "verdona" 2017 di Rea e Sykes
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Magny-Cours
Location Circuit de Nevers Magny-Cours
Piloti Jonathan Rea
Team Kawasaki Racing
Autore Giacomo Rauli