Randy De Puniet in SBK con Suzuki Crescent nel 2015

condividi
commenti
Randy De Puniet in SBK con Suzuki Crescent nel 2015
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
14 ott 2014, 18:54

Per il pilota francese, reduce dall'esperienza di collaudatore, si tratterà del debutto tra le derivate di serie

Il buon lavoro svolto quest'anno come collaudatore della nuova MotoGp della Suzuki è valso un posto nel Mondiale Superbike proprio con la Casa di Hamamatsu a Randy De Puniet. Il pilota francese si è infatti legato al Team Crescent, nel quale andrà ad affiancare il britannico Alex Lowes al posto di Eugene Laverty.

Il veterano francese sperava di avere una chance per far parte del team che correrà nella classe regina, ma quando sono stati annunciati gli ingaggi di Aleix Espargaro e Maverick Vinales ha accettato di fare il salto tra le derivate di serie. Un passaggio che in passato ha già portato a buone esperienze Max Biaggi, Carlos Checa e Marco Melandri.

"Sono molto felice di entrare a far parte della Crescent Suzuki nel Mondiale Superbike, perché il mio obiettivo per il 2015 era quello di tornare a correre. L'anno passato a fare dei test è andato bene, ma ora ho davvero tanta voglia di correre e provare a salire sul podio" ha detto Randy.

"La mia priorità era rimanere con la Suzuki e questa per me è una nuova sfida. Un campionato tutto nuovo, una moto nuova, gomme nuove. Sarà tutto diverso ed ho molte cose da imparare, ma mi sento pronto per questo e molto fiducioso. Abbiamo già allestito un buon programma di test, quindi penso che a Phillip Island mi farò trovare pronto per la prima gara del prossimo anno" ha aggiunto.

Prossimo articolo WSBK

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Randy de Puniet
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie