Presentato il team Pedercini Racing. Il pilota è Yonny Hernandez

Il team italiano ha svelato la nuova livrea che vestirà la Kawasaki Ninja ZX-10RR 2018 di Hernandez. Il pilota, però, potrebbe scegliere di correre qualche gara in MotoGP con Tech 3 per sostituire Jonas Folger.

Il Team Pedercini Racing si presenta al Motorbike Expo di Verona con la sua formazione che disputerà il WSBK 2018. Lucio Pedercini, team manager della storica squadra, ha fortemente voluto come pilota Yonny Hernandez, che ha avuto un assaggio del calore del pubblico di Verona oggi pomeriggio.

Svelata anche la livrea della moto che il pilota colombiano guiderà nel prossimo campionato. La Kawasaki ZX10RR MY 2018, pur mantenendo i tradizionali colori verde nero, ha una colorazione opera di Bargy, estremamente accattivante grazie alla volontà dello sponsor GVS air filter technology, di posizionarsi in un modo atipico per una moto da corsa. La struttura di Volta Mantova punta a conquistarsi un posto fisso nella top team di una Superbike, che nel 2018 conterà una selva di squadre e moto ufficiali e di privati di primissimo livello.

Il Team Pedercini Racing si concentrerà sulle otto componenti di motore che il Costruttore ha reso disponibili, aumentando la potenza dei propulsori adeguandoli a quelli dei top team, anche se il regolamento non agevola la Kawasaki. La lista comprende molle valvola, albero a camme, pignone dell’albero a camme, catena di distribuzione e altri pezzi di minore rilievo. Anche la parte ciclistica sarà nuova, sia il telaio che il link. In partenza, Kawasaki, avrà 600 giri motore in meno rispetto alle concorrenti con lo stesso schema motore (quattro cilindri, 1000 cc di cilindrata), tuttavia il motore progettato ha caratteristiche molto performanti per cui assisteremo a bellissime sfide. Le sospensioni di cui è dotata la moto del Team sono Showa, assistite in forma ufficiale dalla casa, mentre per quanto riguarda la parte “exhaust” il team utilizzerà ancora gli scarichi SC-Project.

“Sono molto soddisfatto dell’accordo che ci porterà a lavorare con Yonny Hernandez, che ho potuto conoscere nel test di Jerez De La Frontera di fine campionato", ha affermato Lucio Pedercini, proprietario dell'omonimo team. "E’ un pilota molto forte, ha un talento che è ancora tutto da scoprire e credo che quando conoscerà bene la moto sarà molto competitivo. Sono molto fiducioso su questo e penso che con questo pacchetto moto pilota daremo filo da torcere un po’ a tutti".

“Sono contento di essere approdato nel campionato del mondo Superbike con una moto molto performante", ha detto invece Yonny Hernandez, nuovo pilota del team italiano. "So che il campionato è molto combattuto e che con il nuovo regolamento i gap si sono ridotti per tutti, per cui sarà importante, per me, conoscere il prima possibile la moto. Con il team ho già avuto modo di fare un test e credo che potremo fare un ottimo lavoro per il prossimo campionato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Lancio Pedercini Racing
Sub-evento Presentazione
Piloti Yonny Hernandez
Team Team Pedercini
Articolo di tipo Ultime notizie