Portimao, Libere 3: Melandri a un passo da Rea

condividi
commenti
Portimao, Libere 3: Melandri a un passo da Rea
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
05 lug 2014, 12:41

Ben dieci piloti racchiusi in meno di tre decimi, con Rea a svettare davanti a un Melandri convincente.

Il terzo turno di prove libere della Superbike sul tracciato Internacional do Algarve di Portimão è risultato avvincente, con ben dieci piloti racchiusi in soli 294 millesimi.

Jonathan Rea è stato il pilota più rapido questa mattina, nella pista che lo ha visto debuttare nel 2008 e cogliere ben sette podi nell'arco della sua carriera. L'inglese ha fermato il cronometro in 1'43"147.

Rea ha preceduto di soli 26 millesimi l'Aprilia RSV4 Factory condotta da Marco Melandri. Il pilota italiano è risultato veloce sul giro singolo e assai costante nel passo gara, il che fa ben sperare per la prima manche che assegnerà punti iridati sul tracciato portoghese.

Terzo posto per l seconda Aprilia RSV4 Factory, guidata da Sylvain Guintoli, il quale si è visto replicare il tempo (1'43"227) da Eugene Laverty con la sua Suzuki GSX-R 1000. Il pilota inglese, avendo colto per secondo il crono sopracitato, si è dovuto accontentare della quarta posizione, così come previsto dal regolamento Superbike.

Chaz Davies su Ducati 1199 Panigale R, quinto al termine delle Libere 3, è staccato da Rea di soli centoquaranta millesimi di secondo, sintomo di quanto corta sia la classifica stilata questa mattina.  Sesto posto per la prima delle Kawasaki, quella del francese Loris Baz, che ha chiuso a un decimo e mezzo da Rea,

Leon Haslam, compagno di squadra dell'autore del miglior tempo della terza sessione di libere, non è andato oltre il settimo tempo, ma è riuscito a mettersi alle spalle il campione del mondo in carica Tom Sykes, su Kawasaki ZX-10R. 

Nono posto per Alex Lowes, compagno di squadra di Eugene Laverty, mentre la Top Ten è stata chiusa da Davide Giugliano con la sua Ducati 1199 Panigale R, ancora in difficoltà nonostante l'esiguo distacco che lo separa dalla prima fila. 

Articolo successivo
Un problema elettrico ha rallentato Giugliano

Articolo precedente

Un problema elettrico ha rallentato Giugliano

Articolo successivo

Portimao, Libere 4: Sykes regola Laverty

Portimao, Libere 4: Sykes regola Laverty
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Jonathan Rea , Marco Melandri , Sylvain Guintoli
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie