Mosca, Libere 2: Continuano le gocce di pioggia

Mosca, Libere 2: Continuano le gocce di pioggia

Sessione molto rilassata, tante prove di cambio gomme

Durano pochi minuti le Prove Libere 2 del weekend moscovita della Superbike. Infatti dopo alcuni giri sull'asciutto e' tornata la pioggia a bagnare lievemente l'asfalto del Moscow Raceway, rendendo la sessione poco utile per tutti i piloti. A questo punto le squadre hanno deciso di approfittarne per fare allenamento eni cambi gomme, nel caso la stessa cosa accada domani durante le gare. A fine sessione il piu veloce e' risultato ancora una volta Tom Sykes, che ha fatto segnare il suo giro nei primi minuti, lasciando a otto decimi le Suzuki GSX-R 1000 di Leon Camier e Jules Cluzel, seguiti nell’ordine dalle BMW S1000RR di Chaz Davies e Marco Melandri (il ravennate unico a fare una escursione fuori pista, senza conseguenze) più Jonathan Rea, Loris Baz, Michel Fabrizio e Federico Sandi, nono assoluto con la Kawasaki Ninja ZX-10R del Team Pedercini. Ancora nessun giro quest'oggi per l'ex leader del mondiale Sylvain Guintoli, che viste le condizioni sia delle qualifiche che delle libere ha preferito far riposare la spalla in vista della Superpole.

World SBK - Moscow Raceway - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie