Losail, Libere 4: Rea davanti a tutti grazie al suo ultimo giro lanciato. Poi Sykes e Melandri

condividi
commenti
Losail, Libere 4: Rea davanti a tutti grazie al suo ultimo giro lanciato. Poi Sykes e Melandri
Di: Lorenzo Moro
26 ott 2018, 12:32

Jonathan Rea è riuscito a strappare il suo miglior giro proprio negli ultimi istanti delle quarte prove libere mettendo alle spalle il compagno Sykes e Marco Melandri. Cade ancora van der Mark, solo 11esimo.

Nel suo giro finale, mentre sulla linea del traguardo già sventolava la bandiera a scacchi Jonathan Rea è riuscito a prendersi il best lap nelle ultime prove libere prima delle Superpole, in programma per oggi pomeriggio sul circuito di Losail, in Qatar.

Si sono alternati in tanti al comando del tabellone dei tempi ma alla fine il campione della Kawasaki è riuscito a spuntarla: con un giro in 1'57"716 Jonathan Rea ha relegato in seconda posizione Tom Sykes con un vantaggio di ben 324 millesimi andando così ad aprire in bellezza il Venerdì di Losail. Terzo al termine delle FP4 il "nostro" Marco Melandri su Ducati Panigale R ufficiale, staccato di 470 millesimi dalla vetta della classifica. 

Leggi anche:

Dietro la Ducati di Meladri, a soli 87 millesimi, la Yamaha R1 di Alex Lowes davanti alla Ducati privata (Team Barni) di Xavi Forés (+0"783) ed alla Aprilia RSV4-RF di Eugene Laverty (+0"891), solo sesto oggi dopo aver dominato le libere di ieri. Settima la Aprilia di Lorenzo Savadori a precedere la Ducati ufficiale di Chaz Davies (+1"047), ancora in ombra in questo weekend medio-orientale. Chiudono la top ten il giovane e talentuoso turco Toprak Razgatlioglu su Kawasaki Puccetti Racing e - a sorpresa - Jake Gagne sulla prima delle due Honda ufficiali, staccato di +1"084 dalla vetta della classifica.

Solo 11esimo Michael van der Mark, non ancora in forma qui a Losail e caduto - senza conseguenze - anche oggi dopo la caduta di ieri nelle FP1, a precedere Leon Camier e Loris Baz su BMW S1000RR. Da segnalare le cadute, senza alcun conseguenza per i piloti, di Maximilian Scheib e, come detto, di van der Mark.

A questo punto tutto è pronto per le Superpole, in programma alle 15:30 italiane. 

 
Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 1 United Kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 9 1'57.716     164.531
2 66 United Kingdom Tom Sykes  Kawasaki 9 1'58.040 0.324 0.324 164.079
3 33 Italy Marco Melandri  Ducati 9 1'58.186 0.470 0.146 163.877
4 22 United Kingdom Alex Lowes  Yamaha 9 1'58.273 0.557 0.087 163.756
5 12 Spain Javier Fores  Ducati 10 1'58.499 0.783 0.226 163.444
6 50 Ireland Eugene Laverty  Aprilia 10 1'58.607 0.891 0.108 163.295
7 32 Italy Lorenzo Savadori  Aprilia 8 1'58.761 1.045 0.154 163.083
8 7 United Kingdom Chaz Davies  Ducati 8 1'58.763 1.047 0.002 163.081
9 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 10 1'58.777 1.061 0.014 163.061
10 45 United States Jake Gagne  Honda 10 1'58.800 1.084 0.023 163.030
11 60 Netherlands Michael van der Mark  Yamaha 10 1'59.105 1.389 0.305 162.612
12 2 United Kingdom Leon Camier  Honda 9 1'59.335 1.619 0.230 162.299
13 76 France Loris Baz  BMW 9 1'59.500 1.784 0.165 162.075
14 36 Argentina Leandro Mercado  Kawasaki 8 1'59.527 1.811 0.027 162.038
15 77 Chile Maximilian Scheib  MV Agusta 10 2'00.188 2.472 0.661 161.147
16 16 Italy Gabriele Ruiu  Kawasaki 10 2'00.390 2.674 0.202 160.877
17 40 Spain Roman Ramos  Kawasaki 9 2'00.505 2.789 0.115 160.723
Articolo successivo
Losail, Libere 3: Laverty conquista il giovedì davanti a Rea e Sykes

Articolo precedente

Losail, Libere 3: Laverty conquista il giovedì davanti a Rea e Sykes

Articolo successivo

Tom Sykes conquista a Losail la sua ultima pole position con la Kawasaki!

Tom Sykes conquista a Losail la sua ultima pole position con la Kawasaki!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Losail
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Prove libere