La SBK rinnova con Phillip Island per altri 3 anni

La SBK rinnova con Phillip Island per altri 3 anni

Il Mondiale delle derivate di serie farà tappa in Australia almeno fino al 2015 compreso

Il round di apertura dell'edizione 2013 del Mondiale eni FIM Superbike è stato teatro anche dell'importante annuncio circa l'estensione della partnership tra il circuito australiano e l'organizzazione del Campionato. Il Governo dello stato di Victoria ha infatti ufficializzato che il Phillip Island Gp Circuit ospiterà la competizione per altri tre anni, dal 2015 al 2017. La scorsa domenica 24 febbraio, il relatore dell'Assemblea Legislativa e Membro per il distretto elettorale di Bass, Ken Smith, ha dato l'annuncio - per conto del Ministro del Turismo e dei Grandi Eventi Louise Asher - sulla griglia di partenza del Phillip Island Grand Prix Circuit: "Il Governo riconosce il Mondiale Superbike come parte importante del calendario dei grandi eventi dello stato di Victoria, sono quindi felice di poter annunciare questo prolungamento di tre anni - che si traduce in un ulteriore leva economica e di promozione per Phillip Island, attraverso i media nazionali e internazionali e l'esposizione televisiva". Javier Alonso, in qualità di Managing Director di Dorna Group, società che detiene i diritti del Campionato Mondiale Superbike: "Phillip Island è un luogo speciale, oltre che una pista ed una location unica. Il tracciato, grazie ai suoi lunghi rettilinei e curve veloci, regala sempre delle intense emozioni, e rappresenta sia un banco di prova per i piloti che una sfida per i team. Questo si tramuta in adrenalina per i fan presenti in circuito e per quelli che guardano le gare dalle televisioni di tutto il mondo". Fergus Cameron, Managing Director of Phillip Island Grand Prix Circuit: "Come sempre, il nostro obiettivo è quello di far sì che il Phillip Island Grand Prix Circuit resti una delle mecche del motociclismo. L'accordo con il Mondiale Superbike fino al 2017 assicura ai piloti e ai fan il consueto spettacolo e ci dà motivo per ulteriori investimenti nel tracciato e nelle strutture". Dopo l'ennesimo evento di successo a Phillip Island, con un totale di 61.500 spettatori accorsi nei tre giorni, il Mondiale eni FIM Superbike si prepara al secondo round della stagione, in programma il 14 aprile presso il MotorLand Aragon di Alcaniz.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie