Kawasaki: dopo aver vinto il titolo, Rea va in in Argentina per battere i suoi record in SBK

condividi
commenti
Kawasaki: dopo aver vinto il titolo, Rea va in in Argentina per battere i suoi record in SBK
Di: Lorenzo Moro
09 ott 2018, 14:10

I piloti Kawasaki sono pronti per affrontare la prossima sfida della Superbike, impegnata il prossimo weekend sul nuovissimo circuito argentino di El-Villicum.

Tom Sykes, Kawasaki Racing, Lorenzo Savadori, Milwaukee Aprilia
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing, con il suo team
Tom Sykes, Kawasaki Racing
Tom Sykes, Kawasaki Racing, Xavi Fores, Barni Racing Team
Il casco di Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing, festeggia il suo 4° Titolo WSBK

La Superbike si appresta ad affrontare il suo ultimo round del 2018 in territorio argentino, sul nuovissimo tracciato di El-Villicum, completato giusto in tempo per ospitare questa gara, la prima in territorio sudamericano per la SBK. I piloti torneranno quindi in pista a partire da Venerdì 12 Ottobre per le prima libere per poi accendere la sfida nei giorni a seguire, con entrambe le gare in programma per le ore 16:00 locali (le 21:00 qui in Italia).

Il round argentino potrebbe rappresentare il vero jolly di questo mondiale: considerando che nessun team e nessun pilota ha mai provato qui prima d'ora risulterà particolarmente difficile arrivare con dei setup già pronti ed anche la giusta scelta delle gomme si rivelerà decisiva. La speranza è quindi che quello a cui stiamo andando incontro sarà un weekend di gare un po' più livellato rispetto a quanto visto finora.

Il team Kawasaki si presenta in Argentina come il favorito, grazie al quarto titolo mondiale consecutivo conquistato dal grandissimo Jonathan Rea nello scorso round di Magny-Cours e con la pole position conquistata (la sua 47esima in carriera) da Tom "Superpole Man" Sykes, il team delle verdone punta a portare a casa anche il titolo costruttori proprio in Argentina.

Johnny Rea, neanche a dirlo, ha affermato di voler continuare la sua incredibile striscia di vittorie anche a El-Villicum vincendo entrambe le gare in modo da arrivare a battere il suo personale record di 556 punti in una singola stagione e, inoltre, battere il suo personale record di 17 gare vinte in una stagione (al momento nel 2018 ne ha vinte 14 ma ne mancano ancora 4).

Queste le dichiarazioni del neo-campione del mondo: "sono veramente eccitato all'idea di correre su un nuovo circuito! Nonostante i risultati di Magny-Cours e la conquista del titolo la stagione non è però ancora finita e correremo in Argentina come in un qualunque altro weekend di gare andando all'attacco come sempre fatto. Non abbiamo molti dati per il setup della moto quindi partiremo dalle FP1 con un foglio bianco ma fortunatamente la ZX-10RR è una base ottima che mi permette sempre di imparare i tracciati nuovi velocemente".

Molto ottimista anche il compagno di squadra Tom Sykes: "È una nuova esperienza per noi e vedremo come andrà... nonostante il podio di Magny-Cours non sono contento del weekend francese: abbiamo usato due diversi setup nelle due gare ed uno è andato meglio dell'altro, questa è una informazione molto utile in vista del round argentino e ci permetterà di essere forti anche lì. Sarà un weekend tutto nuovo per tutti ma credo che Kawasaki arriverà più forte degli altri".

A El-Villicum vedremo in pista anche il giovane turco Toprak Ratzgatlioglu del team Puccetti Racing a anche Leandro Mercado che, impegnato nel suo round di casa, vorrò di sicuro segnare il suo miglior risultato stagionale battendo il suo ottavo posto di Assen. Correranno anche Roman Ramos (con il team GoEleven Kawasaki) e Gabriele Ruiu, promosso dalla Superstock alla Superbike pr sostituire Yonny Hernandez.

Prossimo articolo WSBK
Marino esordice in SBK con TripleM al posto di Jacobsen

Articolo precedente

Marino esordice in SBK con TripleM al posto di Jacobsen

Articolo successivo

Superbike 2018: ecco gli orari TV per seguire il round argentino di El-Villicum

Superbike 2018: ecco gli orari TV per seguire il round argentino di El-Villicum
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Villicum
Location Villicum Circuit
Piloti Jonathan Rea , Tom Sykes
Team Kawasaki Racing
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Preview