Torres: "Grandi chance di correre in SBK nel 2015"

Dopo aver effettuato un test in sella alla Kawasaki, lo spagnolo ha confermato il suo interesse

Torres:

La scorsa settimana Jordi Torres ha avuto la sua prima presa di contatto con il mondo della Superbike: il pilota spagnolo, rimasto a piedi per il 2015 dopo la decisione del Team Aspar di non proseguire la sua avventura in Moto2, è salito in sella alla Kawasaki ZX-10R con cui David Salom si è laureato campione tra le EVO. Lo stesso Jordi non ha avuto problemi poi ad ammettere che questo test potrebbe essere il preludio ad un impegno a tempo pieno nella prossima stagione.

"Le sensazioni sono state buone. La moto è facile da guidare, ma sicuramente le cose si faranno più complicate nel momento in cui cerchi il limite. Quando correvo con la 1000cc nel Campionato spagnolo la moto non aveva controllo di trazione e nessun tipo di aiuto di eletronico. Mi sono divertito ad Aragon, e credo ci siano grandi chance di correre nel Campionato Superbike il prossimo anno" ha detto Torres.

Per lui si parla di un possibile approdo in una delle squadre satellite della Casa di Akashi, visto che in quella ufficiale ci sono già Jonathan Rea e Tom Sykes. Dunque, il suo futuro potrebbe essere legato al Team Pedercini, dove tra le altre cose il suo compagno sarebbe proprio Salom, oppure alla new entry Team Go Eleven.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jordi Torres
Articolo di tipo Ultime notizie