Grillini torna in Superbike con Aitchison e la BMW

Grillini torna in Superbike con Aitchison e la BMW

Il pilota australiano, rivelazione del 2011, sarà in sella ad una S1000RR ex Badovini

Non manca molto alla riapertura delle ostilità del Campionato del Mondo Superbike e anche le ultime caselle libere sulla griglia di partenza si stanno occupando. Notizia di pochissimi giorni addietro è che il 6 gennaio Marc Aitchison ha firmato, dopo una lunga trattativa, il contratto con il Team Grillini per partecipare al Mondiale Superbike 2012. L'accordo è stato firmato negli uffici di Sweet Years, sponsor del team, alla presenza del pilota e del management di SCB Group. Il 2012 rappresenta il ritorno del Team Grillini nella WSBK dopo l'esperienza poco fortunata del 2008 con il debuttante francese Loic Napoleone e la Yamaha YZF-R1, proseguita con l’austriaco Christian Zaiser ma senza grossa fortuna. Il Team capitanato da Andrea Grillini rientra quindi in Superbike con prospettive e obiettivi diversi, e per ben figurare ha scelto di utilizzare la BMW S1000RR, che sta pian piano invadendo la griglia del Mondiale. Quella di Aitchison, che nel 2011 ha debuttato in sella alla Kawasaki ZX-10R del Team Pedercini, mettendo più volte in mostra il suo talento, sarà quindi la quinta BMW in griglia, dietro quelle ufficiali e semiufficiali. Sfortunatamente per Marc ci sarà pochissimo tempo per prepararsi in vista dell’apertura del mondiale, prevista per il 26 febbraio a Phillip Island; la squadra dovrebbe avere a disposizione un solo test per la messa a punto della moto, da aggiungere a quelli collettivi precampionato che si svolgeranno la settimana precedente la gara. Da quanto abbiamo potuto sapere, però, le moto che avrà a disposizione Marc saranno quelle di Ayrton Badovini dello scorso anno (che noi conosciamo bene avendole provate a Monza), e di conseguenza Aitchison dovrebbe avere qualche problema in meno da dipanare, rispetto a quanto dovette fare lo scorso anno con la ZX-10R che era al debutto in SBK e andava completamente sviluppata. La squadra ci tiene a sottolineare che l’accordo tra Aitchison e Grillini è stato seguito da vicino da Paolo Ciabatti della Infront e da Vanessa Anfossi di SCB (che è anche una nostra collaboratrice), i quali hanno lavorato intensamente con il Team in modo da poter rendere possibile questo accordo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Mark Aitchison
Articolo di tipo Ultime notizie