Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Honda, il rientro ufficiale di HRC ha progetti ambiziosi
Prime
WSBK Analisi

Honda, il rientro ufficiale di HRC ha progetti ambiziosi

Di:

Honda è tornata in veste ufficiale nel mondiale Superbike grazie al supporto di HRC, con un progetto rinnovato. Nel 2020 ha raccolto un podio, il primo di una lunga serie, spera la squadra giapponese, che vuole tornare in vetta il prima possibile.

In MotoGP è la squadra che domina in maniera incontrastata da molto tempo, ma nel mondiale Superbike è ripartita con un nuovo progetto per tornare ad essere vincente: stiamo parlando di Honda, il colosso giapponese che per molto tempo ha corso nelle derivate di serie senza una formazione completamente ufficiale.

Dal 2020 però, Honda ha deciso di intraprendere un nuovo percorso, tornando in veste ufficiale con il supporto di HRC e puntando a lavorare per poter fermare pian piano il dominio di Jonathan Rea e della Kawasaki. Battere il binomio dei record non è un’impresa facile e il team, nato da poco, non si prefigge di finire davanti a tutti da subito. Ma quanto mostrato nella prima stagione di nuovo ufficiale lascia pensare che i presupposti per migliorare ci siano tutti.

condividi
commenti

Misano, l’emozione del pubblico che riempie tribune e cuore

Il Misano World Circuit Marco Simoncelli è tornato nel calendario del mondiale Superbike dopo un anno di assenza e ha aperto le tribune per ospitare il pubblico. Appassionati e piloti sono tornati a 'guardarsi' da vicino e la passione e l'energia arrivati sono stati enormi, simbolo di una lenta ripresa che fa ben sperare.

WSBK
16 giu 2021
SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea? Prime

SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea?

Scott Redding doveva essere l’uomo incaricato di fermare il dominio di Jonathan Rea, eppure lascia Misano con l’amaro in bocca e con un distacco in classifica importante, considerando la solidità di Rea e Razgatlioglu, i due che lo precedono. Il turco convince e si avvicina il leader del mondiale. È dunque il pilota Yamaha il vero anti-Rea?

WSBK
15 giu 2021

Report SBK: Misano tricolore con Rinaldi, Rea limita i danni

In questo nuovo report dedicato all'appuntamento italiano del Mondiale 2021 di SBK, Beatrice Frangione e Lorenza D'Adderio, firma della Superbike di Motorsport.com, commentano i fatti salienti che hanno caratterizzato il fine settimana di Misano. Diversamente dal solito, non è stato Rea l'uomo da battere...

WSBK
15 giu 2021

Fotogallery SBK: il ritorno in Italia a Misano

Ecco le immagini più belle del ritorno in Italia delle derivate di serie sul circuito intitolato a Marco Simoncelli. Un weekend che si è concluso con due vittorie per il ducatista Rinaldi ed una per la Yamaha di Razgatlioglu.

WSBK
14 giu 2021

SSP300, Misano: Carrasco torna a vincere, Huertas è leader

Nel round di Misano Ana Carrasco torna a vincere a meno di un anno dal brutto incidente in cui ha rimediato un infortunio alla schiena che l'ha tenuta lontana dalle gare. La pilota spagnola vince Gara 2, mentre la prima manche del weekend è ad appannaggio di Adrian Huertas, che si conferma leader del mondiale.

WSBK
14 giu 2021

Redding: “Era meglio andare in spiaggia questo weekend”

Scott Redding è il grande deluso di questo round di Misano, dopo aver concluso l'appuntamento di casa di Ducati senza nemmeno un podio. Il britannico non ha mai avuto feeling con la moto e spera di riscattarsi a Donington, in programma fra due settimane.

WSBK
13 giu 2021

Rinaldi: “Deluso. Ho faticato di più con pista più calda”

Michael Ruben Rinaldi lascia Misano forte di due vittorie vinte sulle tre gare disputate. Il pilota Ducati è stato beffato in Gara 2 da Toprak Razgatlioglu, ma con il secondo posto odierno si può ritenere più che soddisfatto di un fine settimana andato ben oltre le aspettative.

WSBK
13 giu 2021

SBK, Mondiale Piloti: Toprak recupera tanto su Rea

Michael Ruben Rinaldi conquista due vittorie nel round di casa a Misano davanti al suo pubblico, ma viene privato della tripletta da Toprak Razgatlioglu, vincitore di Gara 2. Jonathan Rea è terzo in tutte e tre le gare e limita i danni, rimanendo leader della classifica con 20 punti di vantaggio sul pilota Yamaha, secondo nella generale.

WSBK
13 giu 2021
Carrasco toglie le placche alla schiena, può tornare in moto

Articolo precedente

Carrasco toglie le placche alla schiena, può tornare in moto

Articolo successivo

SBK, ufficiale: Leon Camier diventa Team Manager HRC

SBK, ufficiale: Leon Camier diventa Team Manager HRC
Carica i commenti