"Frankie" Chili attacca Biaggi: "Mi ha fatto licenziare!"

Secondo il veterano della Superbike è colpa del Corsaro se ha perso le telecronache su La7

Ci va giù pesante Pierfrancesco Chili, alla cena del Panathlon Club Bologna 1957, sia su Max Biaggi che, in seguito, su Valentino Rossi. Le parole arrivano riportate da Alberto Bortolotti, noto giornalista bolognese, che lo scrive stamattina sul suo sito playbologna.it. Stuzzicato, il vecchio "Frankie" non si tira indietro e riguardo il suo ruolo di seconda voce delle telecronache SBK su La7, durato due anni, arriva la bomba: "Biaggi? È quello che mi ha fatto licenziare dalla tv, é uno costruito, lo vuole la politica". L'ex pilota di MBA, Suzuki, Honda, Aprilia, Cagiva, Ducati, 5 volte vincitore di GP nel Motomondiale e 17 volte in Superbike, con "politica" lascia intendere l'interesse avuto dai vertici di Infront Motor Sports, ovvero i fratelli Paolo e Maurizio Flammini, che lo hanno considerato, legittimamente, una sorta di “testimonial” del Mondiale, vinto due volte con Aprilia. A quel punto la ruota ha iniziato a girare e sono partiti giudizi su altri campioni delle due ruote come Troy Bayliss "si, é uno vero" e Carl Fogarty "con cui ho avuto una polemica durissima, lo rispetto molto, dopo che ci siamo chiariti”. Sul finire arriva anche la stoccata all'idolo delle folle Valentino Rossi, reo di non aver reso quanto ci si attendeva da lui con la Ducati: "Valentino é una grossa delusione, mi aspettavo un secondo anno competitivo e invece le due linee, la sua e quella della Ducati, non si sono mai incontrate".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi
Articolo di tipo Ultime notizie