Ducati, visita specialistica per Davies. Obiettivo: correre a Laguna Seca

Oggi il pilota gallese si sottoporrà a una visita specialistica per valutare i tempi di recupero e provare a correre fra 3 settimane in America. Ieri, intanto, era al box Ducati per supportare il team e Melandri.

A quasi 48 ore dal brutto incidente subito in Gara 1 al Marco Simoncelli di Misano Adriatico, Chaz Davies ha iniziato il periodo di riposo che dovrebbe aiutarlo a risalire in sella alla sua Ducati Panigale R in tempo per disputare il prossimo appuntamento previsto per Laguna Seca.

Dopo esser stato investito involontariamente da Jonathan Rea all'ultimo giro di Gara 1, Davies è stato trasportato all'Ospedale di Rimini in cui - in seguito a una TAC - ha saputo di aver riportato una frattura scomposta del processo trasverso della vertebra L3.

Dopo una notte di riposo in ospedale, Chaz ha fatto ritorno ai box Ducati a Misano per seguire in diretta la gara vinta dal suo compagno di squadra Marco Melandri, tornato alla vittoria dopo 3 anni di digiuno proprio davanti al suo pubblico.

Nella giornata odierna, invece, sarà chiamato a sottoporsi a una visita specialistica. Questa valuterà in modo ancora più approfondito i danni subiti da Davies nell'incidente di sabato e farà una stima del tempo di recupero.

L'obiettivo di Chaz è essere pronto per rientrare già a Laguna Seca, ma è indubbio che il gallese sarà sottoposto a ulteriori visite a qualche giorno dall'evento americano per permettere evetualmente al team di Borgo Panigale di trovare un sostituto qualora fosse necessario causa le condizioni non ancora perfette del biondo gallese.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Misano
Sub-evento Domenica, post-gara
Circuito Misano Adriatico
Piloti Chaz Davies
Team Ducati Team
Articolo di tipo Ultime notizie