Ducati: Melandri è fuori. Dal 2019 sulla Panigale V4 ufficiale ci sarà Alvaro Bautista

condividi
commenti
Ducati: Melandri è fuori. Dal 2019 sulla Panigale V4 ufficiale ci sarà Alvaro Bautista
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
18 ago 2018, 10:37

Rivoluzione in Ducati. Marco Melandri non sarà confermato per la prossima stagione di Superbike. Al suo posto ci sarà Alvaro Bautista, che arriva nel Mondiale delle derivate di serie dopo anni spesi in MotoGP.

Podio: il terzo classificato Marco Melandri, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team
Marco Melandri, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team, Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team
Marco Melandri, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team

Nelle ultime ore le nuvole nere sul futuro in Ducati di Marco Melandri si erano addensate, ma nelle ultime ore è sceso l'acquazzone decisivo. Il pilota ravennate, dopo due stagioni da pilota ufficiale del team di Borgo Panigale, dalla prossima stagione non sarà più titolare di una delle due selle messe a disposizione dalla Ducati.

A partire dal 2019, infatti, la line up piloti del team bolognese sarà quasi certamente composta da Chaz Davies e da Alvaro Bautista, che è stato preferito a Melandri nella scelta fatta proprio in queste ore.

Così per Bautista si apre un nuovo capitolo della sua carriera, lasciando a fine anno la MotoGP per passare in World Superbike da pilota ufficiale su una delle moto più promettenti dei prossimi anni, la Panigale V4. Anche se non possiamo dimenticare che dovrà essere a tutti i costi sviluppata.

Proprio questo aspetto, lo sviluppo della moto, lascia perplessi riguardo la scelta fatta dai vertici della Ducati. Ma ormai Melandri è fuori e attualmente è senza soluzioni per la prossima stagione.

In questi due anni con Ducati, Marco ha centrato sino a ora 2 vittorie (una a Misano nel 2017 e una a inizio 2018 in Australia), 19 podi e 2 pole position.

Articolo successivo
Ducati: Melandri a forte rischio taglio per il 2019. L'Italia rischia di non avere piloti di punta nel prossimo Mondiale SBK

Articolo precedente

Ducati: Melandri a forte rischio taglio per il 2019. L'Italia rischia di non avere piloti di punta nel prossimo Mondiale SBK

Articolo successivo

La Superbike non ricorrerà ad una elettronica unica come in MotoGP

La Superbike non ricorrerà ad una elettronica unica come in MotoGP
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Marco Melandri
Team Ducati Team Acquista adesso
Autore Giacomo Rauli