Ducati domina a Jerez, Melandri testa la Panigale a Valencia

Marco Melandri ha svolto una sessione di test sul tracciato "Ricardo Tormo" di Valencia per prendere confidenza con la Ducati Panigale R in vista della prossima stagione di Superbike.

Ducati domina a Jerez, Melandri testa la Panigale a Valencia

Mentre il team ufficiale Ducati Superbike era impegnato in questo fine settimana nel penultimo appuntamento della stagione 2016 sul tracciato di Jerez de la Frontera, c'è stato un altro (futuro) ducatista che è sceso in pista per disputare un'importante sessione di prove in vista della prossima stagione.

Stiamo parlando di Marco Melandri, il quale è sceso in pista al Ricardo Tormo di Valencia per prendere confidenza con la Ducati Panigale R. Ricordiamo infatti che la prossima stagione il ravennate correrà con il team ufficiale di Borgo Panigale, prendendo il posto di Davide Giugliano.

"Sono molto contento, è stato un buon test", ha dichiarato Melandri al sito ufficiale della World Superbike. "Solo ieri abbiamo perso la giornata perché c’era una pioggia fine che non ci ha permesso di lavorare bene. In generale abbiamo continuato il lavoro iniziato a Misano. Qui avevo un serbatoio fatto per me, ci siamo concentrati sulla posizione di sella, manubrio e pedane, e una volta trovata una buona base abbiamo iniziato a lavorare su vari assetti e geometrie della moto".

"Sono arrivato qui con la consapevolezza di quello che mi aspettavo, ero più preparato mentalmente rispetto al test di Misano. Sapevo già le difficoltà maggiori che potevo incontrare e abbiamo lavorato su questo. Abbiamo fatto modifiche mirate, a volte sono andate bene, altre no. Abbiamo provato anche dettagli sull’elettronica e altre piccole cose".

Parlando del ritmo che ha tenuto in pista ha spiegato: "Credo mi manchi qualcosa sul giro singolo e nella durata della gara, ma nei run da 4 o 5 giri ho tenuto un buon passo. Sono migliorato rispetto a Misano, inizio ad avere la moto più in mano, mi sentivo più a mio agio".

Ora Melandri resterà fermo sino ai test previsti il 16 e 17 novembre sul circuito spagnolo di Aragon. In questi saranno presenti anche tutti gli altri team che corrono nella massima serie delle moto di serie. "Per la prima volta mi troverò in pista con tutti gli altri piloti ufficiali. Dovrò conoscere bene il mio nuovo team e poi lavoreremo sugli assetti in generale, anche perché andando su una pista diversa a volte le cose cambiano. Sarà importante avere conferme. E inoltre avremo novità di elettronica", ha concluso Marco.

 

Marco Melandri, Aruba.it Racing - Ducati
Marco Melandri, Aruba.it Racing - Ducati

Photo by: Ducati Press

condividi
commenti
Davies-Ducati fanno doppietta a Jerez. Rea a 2 punti dal titolo

Articolo precedente

Davies-Ducati fanno doppietta a Jerez. Rea a 2 punti dal titolo

Articolo successivo

Davies: "Vincere 4 gare di fila è fantastico. Sfrutto bene la Ducati"

Davies: "Vincere 4 gare di fila è fantastico. Sfrutto bene la Ducati"
Carica i commenti