Donington, Libere 4: Rea davanti a tutti

Donington, Libere 4: Rea davanti a tutti

Il pilota della Honda ha preceduto Ayrton Badovini e Alex Lowes nel quarto turno di libere a Donington.

Questa mattina il tracciato di Donington ha fatto da palcoscenico al quarto turno di prove libere del quinto appuntamento stagionale del mondiale Superbike. Jonathan Rea, in sella alla sua Honda CBR 1000RR, ha staccato il miglior tempo in 1'38"077 su asfalto umido, precedendo la Bimota BB3 del nostro Ayrton Badovini. Il centauro italiano è riuscito a rimanere in testa alla sessione per gran parte del tempo concesso nel quarto turno di libere, ma Rea - nonostante qualche piccolo problema al freno motore sulla sua Honda, ha staccato il miglior tempo proprio negli ultimi tentativi effettuati. Terzo posto per la Suzuki GSX-R 1000 di Alex Lowes, staccato di un secondo e trecentotrentanove millesimi dal miglior tempo fatto segnare dal connazionale. La prima delle Aprilia RSV4 Factory è quella del francese Sylvain Guintoli, che è riuscito a staccare il quarto tempo assoluto, ma in ritardo di oltre due secondi da Rea. E' andata peggio a Marco Melandri che, con l'asfalto umido, non è riuscito ad andare oltre il nono tempo, denotando scarso feeling con la sua moto con pista non asciutta. Quinta la seconda Bimota BB3 Evo condotta dal britannico Christian Iddon, segno che la due ruote guidata anche dal nostro Badovini riesce a essere efficace in condizioni meteorologiche non facili. Sesto posto per lo spagnolo Toni Elias, in sella alla sua Aprilia RSV4 Factory. L'ex pilota di MotoGP è riuscito a stare davanti alla prima delle Kawasaki ufficiali, quella pilotata da Loris Baz, staccato di quasi tre secondi netti dal miglior crono della sessione. A pochi decimi da Baz troviamo Leon Haslam, con la seconda Honda Honda CBR 1000RR. Undicesimo tempo per Tom Sykes, autore della miglior prestazione nel terzo turno di prove libere di Donington, andato in scena ieri pomeriggio. Il campione del mondo in carica sarà però tra i protagonisti della Superpole 2, che delineerà le prime dieci posizioni della griglia di partenza di Gara 1, che scatterà domani. Subito dietro a Sykes c'è Davide Giugliano, alfiere del team Ducati ufficiale, con il tempo di 1'42"758. Claudio Corti (MV Agusta F4 RR) e Niccolò Canepa (Ducati 1199 Panigale R), hanno chiuso il quarto turno di libere rispettivamente al quindicesimo e al diciannovesimo posto, mentre Alessandro Andreozzi (Kawasaki ZX-10R) ha chiuso la sessione al penultimo posto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Donington Park
Circuito Donington Park
Piloti Jonathan Rea , Ayrton Badovini , Alex Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie