Denning: “Toprak è uno dei piloti più talentuosi di oggi”

Il team manager Yamaha Paul Denning è entusiasta delle capacità del suo pilota di punta, Toprak Razgatlioglu, ed è stupito del fatto che non commetta errori nonostante la sua aggressività.

Denning: “Toprak è uno dei piloti più talentuosi di oggi”

Yamaha è molto vicina a conquistare il titolo in Superbike con Toprak Razgatlioglu, sarebbe il primo mondiale dopo l’ultimo del 2009 con Ben Spies. Il turco arriva all’ultimo round della stagione, in Indonesia, da leader del mondiale con 30 punti di vantaggio sul campione del mondo in carica Jonathan Rea.

“Questo campionato ci sta regalando grandi gare. Devo ammettere che non è facile guardare tutto dal muretto – ha rivelato Paul Denning in un’intervista a worldsbk.com – Andremo in Indonesia con un piccolo vantaggio, è meglio questo che il contrario. Il team ha lavorato in maniera molto unita quest’anno, e anche Locatelli ha contribuito molto in questo senso, bisogna dirlo. Dobbiamo restare concentrati e rimanere umili. È ciò che abbiamo provato a fare ad ogni singola gara, solo fare del nostro meglio”.

Nonostante il vantaggio di 30 punti in classifica, Razgatlioglu e Yamaha non hanno dominato il campionato, anzi. La stagione fino ad ora è stata molto combattuta. Tuttavia, il turco sulla R1 ha dimostrato di essere il più in forma e Denning afferma: “A volte, facendo del nostro meglio, siamo rimasti indietro, altre volte invece siamo riusciti a vincere. Toprak ha vinto più di quanto non sia stato battuto e questo fino ad ora ha rappresentato un buon lavoro per noi”.

Il Team Manager Yamaha loda il proprio pilota, arrivando a definirlo uno dei piloti con maggior talento con cui abbia mai lavorato: “I piloti che hai a volte possono solo essere a un certo livello secondo il pacchetto e il supporto che la squadra, il costruttore e gli aspetti tecnici possono dare loro. Toprak è senza dubbio il pilota più talentuoso con cui ho lavorato. Ma questo non dovrebbe essere una sorpresa, perché è probabilmente il pilota con più talento grezzo che c'è in qualsiasi categoria oggi e sta ancora crescendo in termini di esperienza, nel modo di gestire le situazioni e nel controllo della sua aggressività. Non sta commettendo alcun errore nonostante il suo stile di guida”.

condividi
commenti
SBK | Konig debutta con Pedercini a Mandalika
Articolo precedente

SBK | Konig debutta con Pedercini a Mandalika

Articolo successivo

Aegerter deluso: “Non c’è posto per me in SBK, le ho provate tutte”

Aegerter deluso: “Non c’è posto per me in SBK, le ho provate tutte”
Carica i commenti