La BMW lascia la Superbike alla fine del 2013!

La BMW lascia la Superbike alla fine del 2013!

L'annuncio ufficiale è arrivato stamattina: il programma ufficiale chiude e si va avanti solo con i clienti

Nei giorni scorsi, al Moscow Raceway, Marco Melandri aveva detto di aver avviato dei contatti con la Kawasaki e con l'Aprilia in vista della prossima stagione del Mondiale Superbike, spiegando che non era particolarmente chiaro quello che la BMW avrebbe fatto nel 2014. La risposta è arrivata questa mattina, con un comunicato ufficiale che spiega che la Casa bavarese chiuderà definitivamente il suo programma ufficiale nel Mondiale riservato alle derivate di serie, proseguendo solamente con dei programmi legati alle squadre clienti. "BMW Motorrad Motorsport alla fine di questa stagione terminerà il suo impegno nel World Superbike Championship" spiega Stephan Schaller, General Director BMW Motorrad. "Questo passo è coerente con il riallineamento strategico del nostro Brand. BMW Motorrad si concentrerà, ulteriormente, sull’espansione della gamma dei propri prodotti, ora oltre 500cc, nei segmenti sotto i 500 cc, nell’e-mobility e nello sviluppo del potenziale dei mercati nelle economie emergenti, quali il Brasile e l’Asia. Solo chi agisce in maniera coerente oggi, è preparato per le sfide di domani. BMW Motorrad manterrà il proprio coinvolgimento nel motorsport concentrandosi, a livello internazionale, sul customer sport, in tutte le sue declinazioni. Voglio ringraziare tutti quelli che ci hanno supportato in questo viaggio, lungo e di successo". "Il team è composto da persone estremamente professionali e motivate che, sono certo, continueranno a fare di tutto per concludere la stagione ad alti livelli"è stato il commento di Andrea Buzzoni, General Manager BMW Motorrad WSBK. "Il 2013 è un anno molto buono, il clima nel team è eccezionale e anche i nostri piloti, Marco Melandri e Chaz Davies, stanno facendo un ottimo lavoro. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti sinora e, naturalmente, continueremo a lavorare sodo. Perciò sono convinto che raccoglieremo nuovi successi con Marco e Chaz nel seguito della stagione. Sono dispiaciuto per la decisione, ma capisco la strategia dell’azienda. Voglio ringraziare tutte le persone coinvolte in questo progetto". BMW Motorrad Motorsport ha esordito nel Mondiale Superbike nella stagione 2009. Dopo una prima fase di apprendistato, si é affermata tra i team più forti della serie. A tutt’oggi il costruttore tedesco ha conquistato complessivamente 11 vittorie e 33 podi con la S1000RR. La stagione di maggior successo, fino a oggi, è stata il 2012. Quando BMW ha finito il campionato al secondo posto nella classifica Costruttori e ha lottato per il titolo, in entrambe le classifiche Costruttori e Piloti, fino all’ultima gara. Vittorioso proprio domenica scorsa in Russia, Marco Melandri attualmente occupa il terzo posto nella classifica iridata, distanziato di 32 lunghezze dal leader Sylvain Guintoli. Dopo una bella doppietta a Motorland Aragon, Chaz Davies è invece quinto, ma più distante. Non bisogna dimenticare di ricordare che già da quest'anno la BMW aveva chiuso la sua squadra factory, dando la gestione delle S1000RR ufficiali alla BMW Motorrad Italia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie