Claudio Corti approda nel Mondiale SBK con Pedercini

Claudio Corti approda nel Mondiale SBK con Pedercini

Il pilota italiano salirà sulla Kawasaki del team italiano a Magny-Cours, prendendo il posto di Salom

Gli ultimi appuntamenti del Campionato Mondiale eni FIM Superbike e della Superstock 1000 FIM Cup si disputeranno sul circuito di Nevers Magny-Cours nel weekend del 5,6 e 7 di ottobre. Il circuito di Magny-Cours è un tracciato per le corse motoristiche situato in Francia, vicino alle città di Magny-Cours e Nevers. Il circuito Francese venne costruito nel 1960. Nel 1980 la pista venne abbandonata e non più utilizzata per le gare internazionali sino a quando venne acquistata dal Consiglio Regionale della Nevers. Nel 1990 il team Ligier di Formula Uno si insediò in questo circuito e vi svolse la maggior parte delle proprie prove. Attualmente il tracciato è moderno, sicuro e molto accogliente per il pubblico. Molte curve hanno preso il nome da altri circuiti. La pista è in pianura con leggeri cambiamenti di livello. In Superbike Claudio Corti sostituirà David Salom. Il venticinquenne pilota italiano a Magny-Cours farà parte della squadra Superbike del team Pedercini. In accordo con Salom (che sta partecipando alle ultime gare del campionato mondiale MotoGp 2012) e con Kawasaki Italia, il team Pedercini ha deciso di offrire a Corti l'opportunità di partecipare per la prima volta nella sua carriera ad un round del Campionato Mondiale Superbike. Claudio è stato campione Europeo Stock 600 nel 2005 ed è arrivato secondo nell'edizione 2007 della Superstock 1000 FIM Cup. Attualmente è al decimo posto del campionato mondiale Moto2. Magny-Cours sarà decisiva per l'assegnazione del titolo sia della Superbike che della Superstock 1000, dove la matematica non esclude una vittoria del pilota australiano del team Pedercini Bryan Staring, attualmente al terzo posto della classifica piloti. A Magny-Cours il team Pedercini schiererà tre piloti nella Stock 1000: Bryan Staring, Tati Mercado ed il giovane talento sudafricano Nicolas Grobler. Grobler sta partecipando al campionato Superbike del Sud Africa ed il team sta considerando l'ipotesi di schierarlo nella squadra che il prossimo anno affronterà la Superstock 1000 FIM Cup. Claudio Corti: "Sono molto contento di poter prendere parte a questo ultimo round del Mondiale Superbike 2012 e sono ancora più contento di poterlo fare nel team Pedercini, visto l'affetto che nutro nei confronti della famiglia Pedercini. Sarà il mio debutto nel Mondiale Superbike, ma dovrò iniziare con un poco di cautela in quanto sono ormai molti anni che non corro con una mille. La Kawasaki di Salom è senza dubbia un mezzo competitivo e quindi spero di adattarmi in fretta sia alla moto che alla squadra. Per quanto riguarda il circuito di Magny Cours mi tornano in mente ricordi buoni e meno buoni. Nel 2005 proprio qui vinsi il titolo Europeo Stock 600, ma poi nel 2007 persi quello della Superstock 1000. Il tracciato mi piace molto e non vedo l'ora di scendere in pista con la Kawasaki di Pedercini". Alex Lundh: "Sono pronto per le ultime due gare di questa stagione che si disputeranno in Francia. Conosco il circuito di Magny Cours e sono davvero ansioso di gareggiarvi. E' un bellissimo tracciato ed è il tipo di pista che si adatta alle mie caratteristiche. La mia squadra non ha mai smesso di lavorare sulla mia moto e spero quindi essere più competitivo rispetto alle mie ultime gare. Sono molto determinato a concludere nel miglior modo possibile questo mio primo mondiale Superbike e mi piacerebbe conquistare molti punti con la mia Kawasaki".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Claudio Corti
Articolo di tipo Ultime notizie