Caricasulo torna in Supersport nel 2021 con il team GMT94 Yamaha

Federico, dopo un anno in Superbike con il team GRT Yamaha, torna in Supersport con il team GMT94 Yamaha e darà la caccia a quel titolo sfuggitogli per appena 6 punti nel 2019.

Caricasulo torna in Supersport nel 2021 con il team GMT94 Yamaha

Dopo una stagione non troppo fortunata in World Superbike, Federico Caricasulo tornerà in World Supersport nel 2021 e lo farà per correre con il team GMT94 Yamaha per lottare nuovamente per il titolo di categoria.

Caricasulo sarà il nuovo compagno di squadra del francese Jules Cluzel, arrivato alla terza stagione consecutiva con il team transalpino. Avrà così l'opportunità di rifarsi provando a vincere quel titolo iridato che nel 2019 gli è sfuggito per appena 6 punti di ritardo nei confronti dell'allora compagno di squadra Randy Krummenacher.

Quest'anno, invece, Caricasulo ha corso in Superbike con il team GRT Yamaha. Nonostante le grandi aspettative e le buone prestazioni che mette in mostra nei test prestagione Caricasulo deve attendere fino alla nona gara dell’anno per entrare in top ten. Poi arrivano altri quattro piazzamenti tra i primi dieci oltre alla miglior prestazione in qualifica che gli vale un 11° posto. Il rookie statunitense e suo compagno di box Garrett Gerloff fa meglio di lui portando a casa tre podi.

“Per me è ovviamente una gioia far parte del team GMT94. Sono qui per vincere. So che Christophe e il suo team faranno il loro massimo per fornirmi la miglior moto possibile. Sono particolarmente fiero di scendere in pista con il numero 94, così caro a tutto il team”.

Il proprietario del team ed ex pilota nel WorldSBK Christophe Guyot ha espresso la sua soddisfazione nel dare il bentornato nella classe intermedia e nella sua squadra a Caricasulo: “Per la nostra terza stagione completa nel WorldSSP è importante essere campioni del mondo. Con Federico Caricasulo al fianco di Jules Cluzel non potevamo sognare un team migliore. Come sempre i tecnici dei due piloti lavoreranno insieme. Questo permetterà a tutti di avere a disposizione il miglior assetto possibile della nostra Yamaha R6 per arrivare alla conquista del titolo mondiale”.

condividi
commenti
Lavilla: “Nel 2021 vorremmo 13 round, ma dipende dal Covid”

Articolo precedente

Lavilla: “Nel 2021 vorremmo 13 round, ma dipende dal Covid”

Articolo successivo

SBK, ufficiale: rimandato il round di Phillip Island

SBK, ufficiale: rimandato il round di Phillip Island
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK , Supersport
Piloti Federico Caricasulo
Team GMT94
Autore Giacomo Rauli