BMW, Jordi Torres: "Misano si adatta bene alla nostra moto"

Il pilota spagnolo a caccia di un buon risultato che rilanci la sua stagione. De Rosa pronto a confermare il buon risultato dell’ultima gara a Donington.

BMW, Jordi Torres: "Misano si adatta bene alla nostra moto"
Jordi Torres, Althea Racing
Jordi Torres, Althea Racing
Jordi Torres, Althea Racing
Raffaele De Rosa, Althea Racing
Raffaele De Rosa, Althea Racing
Raffaele de Rosa, Althea Racing
Raffaele de Rosa, Althea Racing

La prima parte della stagione del Mondiale SBK 2017 non è stata particolarmente foriera di soddisfazioni per il team Althea BMW e il suo pilota di punta Jordi Torres. La squadra diretta da Genesio Bevilacqua sta lavorando con grande impegno e dedizione ma i risultati scarseggiano (lo spagnolo ha una media di sei punti a gara, il miglior risultato è stato un quinto posto in Thailandia) e c’è bisogno di un repentino cambio di marcia. Misano potrebbe essere l’occasione giusta, considerato che la BMW S 1000 RR sembra adattarsi bene alla pista romagnola, dove lo scorso anno Torres fu autore di due buona prestazioni, concluse in quinta e settima posizione.

“L'anno scorso abbiamo avuto un buon weekend a Misano, e spero di poter ripetere, o meglio, migliorare le mie prestazioni davanti all’appassionato pubblico italiano – si mostra fiducioso Jordi Torres -. La pista si adatta bene alla nostra BMW ed il nostro obiettivo è quello di lavorare bene fin da venerdì, aiutati anche dalle buone condizioni meteo che di solito caratterizzano Misano a giugno. Sono carico e con una gran voglia di tornare in pista”.

Raffaele De Rosa non ha un buon ricordo del round 2016, dove era impegnato nella Superstock 1000 che poi conquistò a fine stagione: stava infatti lottando per la vittoria quando una caduta all’ultimo giro lo relegò in 19esima posizione. Quest’anno il pilota napoletano ha portato a casa il suo miglior risultato nell’ultima gara di Donington, decimo, e quindi si presenta sulla pista del Marco Simoncelli Circuit motivato ad entrare in pianta stabile nella top ten.

“Sono carico e non vedo l’ora di cominciare il weekend di Misano che, oltre ad essere la gara di casa, è un circuito è un po’ diverso rispetto ai primi che abbiamo affrontato - ha dichiarato De Rosa -. Mi sono allenato veramente tanto in queste settimane e non vedo l’ora di scendere in pista. Voglio ringraziare la squadra che mi mette a disposizione tutto quello che può per permettermi di esprimere tutto il mio potenziale”.

condividi
commenti
Ducati, Davies: "Il supporto dei tifosi mi dà una motivazione in più"

Articolo precedente

Ducati, Davies: "Il supporto dei tifosi mi dà una motivazione in più"

Articolo successivo

Honda a Misano ancora nel segno di Hayden: ci sarà una sola CBR

Honda a Misano ancora nel segno di Hayden: ci sarà una sola CBR
Carica i commenti