Barbier: "Le temperature hanno influenzato le 2 gare"

Il Racing Director di Pirelli analizza l'andamento del weekend di Misano

Barbier:
Giorgio Barbier, Racing Director Pirelli Moto, analizza il settimo round del Mondiale Superbike che si è disputato sul circuito romagnolo di Misano Adriatico. "Per il round corso sul circuito di Misano Adriatico, intitolato nel weekend alla memoria di Marco Simoncelli, i piloti della classe Superbike avevano a disposizione 3 soluzioni slick per l'anteriore e ben 5 soluzioni al posteriore in mescole SC0 e SC1 tra cui due pneumatici nuovi e due in profilo maggiorato ad affiancare la SC1 di riferimento". "Le temperature hanno sicuramente influenzato l'andamento delle due gare: in gara 1 abbiamo avuto una temperatura dell'asfalto più bassa rispetto a gara 2 con una differenza di circa 15°. Proprio in gara 2 le soluzioni SC0 come la nuova R548 e la P1126, che hanno la stessa mescola ma profilo diverso, hanno performato sicuramente in modo ottimale come dimostra la prestazione del team BMW Motorrad Motorsport che, rispetto alla prima gara, nella seconda ha cambiato soluzione agguantando un 3° e 4° posto con Leon Haslam e Marco Melandri. Abbiamo perciò avuto da gara 2 delle importanti conferme sulle soluzioni morbide SC0 compresa la nuova R548 adottata da circa 1/3 dei piloti in griglia. La nuova SC1 R549, invece, è stata scelta da alcuni piloti in gara 1 quando purtroppo le temperature non erano quelle ancora adeguate e poi, ovviamente, in gara 2 molti piloti sono passati su altre soluzioni pertanto non abbiamo ottenuto un riscontro che ci permetta di valutare questa soluzione. Per quanto riguarda invece l'anteriore 2/3 dei piloti hanno optato per la SC1 di gamma. Abbiamo assistito a due gare sicuramente entusiasmanti e ci tengo a complimentarmi innanzitutto con Max Biaggi per la sua splendida doppietta oltre che con Davide Giugliano e Carlos Checa per le emozioni che ci hanno regalato in gara 1". "Parlando delle altre categorie, in Supersport abbiamo visto che al posteriore la SC1 è stata più utilizzata della SC0 che è tornata però in auge in gara 2 quando le temperature sono decisamente salite. Congratulazioni anche a BMW per la fantastica tripletta che sono riusciti ad ottenere nella Superstock 1000 FIM Cup che da quest'anno si corre con il nuovo pneumatico Diablo Supercorsa SC. Ci tengo infine a menzionare la Coppa dei Due Paesi che qui a Misano ha corso il primo dei 3 round previsti: anche questi piloti hanno utilizzato e utilizzeranno pneumatici Pirelli, nello specifico i Diablo Supercorsa in mescola SC1 sia all'anteriore che al posteriore".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie