Assen, Libere 4: Rea l'uomo da battere, meglio Forés e Davies

Jonathan Rea si conferma il più veloce e costante in pista, dominando anche le FP4. In rimonta Davies e Forés con la Ducati, in difficoltà Melandri.

Sull'asfalto di Assen si è appena conclusa la quarta sessione di prove libere in vista della Superpole e di Gara 1 della Superbike. Nonostante però le condizioni meteo siano cambiate rispetto a ieri, con temperature - per il momento - più in linea con la stagione (12°C l'aria) si è confermato Jonathan Rea l'uomo più in forma del pacchetto piloti della SBK. 

Anche durante questa ultima sessione il campione nord-irlandese ha piazzato la sua Kawasaki ZX-10RR davanti a tutti, migliorandosi costantemente ogni volta che scendeva in pista, segnando un crono di 1'35.373, suo miglior tempo per il momento qui ad Assen nel 2018. Subito dietro di lui, molto più vicini rispetto a ieri, ci sono le Ducati Panigale di Davies e Forés, staccati rispettivamente di +0".173 e +0".330 che paiono finalmente entrati in sintonia (in particolar modo Davies che ieri era rimasto un po' indietro) con questo particolare tracciato. 

Tracciato che invece sta mettendo un po' in crisi Marco Melandri; dopo una buona prestazione ieri durante le FP3 (secondo dietro a Van der Mark) stamane è sprofondato nei meandri della classifica, con un dodicesimo posto finale (a quasi un secondo e mezzo dalla vetta) ed il suo team d tecnici costantemente al lavoro per cercare l'assetto migliore per la sua moto. Melandri dodicesimo subito dietro a Rinaldi, rookie della Ducati che, dopo l'ottimo debutto di Aragon, sta continuando a far vedere del bene.

La seconda Kawasaki, quella di Tom Sykes, è apparsa un po' in difficoltà rispetto a ieri, chiudendo le libere in quarta posizione (a +0".340) con un Sykes ancora in difficoltà nel riuscire ad essere costante come il suo compagno lungo tutto il weekend di gara. Un Sykes che sta subendo l'arrembaggio da parte delle due Yamaha R1 di Lowes e Van der Mark, spesso a soffiare sul collo del pilota inglese, staccate da lui di appena 73 millesimi il primo e 183 il secondo.

Un Van der Mark che, complice il correre in casa ed una Yamaha in netto e costante miglioramento, promette un inizio di gara veramente esplosivo, durante il quale molto probabilmente si infilerà nel pacchetto di testa a creare un po' di sana confusione.

Tra i piloti che prenderanno parte alla Superpole 2 ci sono poi Lorenzo Savadori su Aprilia RSV4, buono il nono tempo fatto segnare da lui da  a +0".794 dal primo in questa FP4 a confermare il buono vito ieri durante le prime tre libere. Tra i piloti non classificati per la Superpole 2 ma che probabilmente vi avranno accesso c'è il pilota della BMW Althea Loris Baz, primo del gruppo dei piloti che faranno la Superpole 1, decimo ad un secondo e tre decimi in questa FP4.

Fuori dai giochi Jake Gagne, unica Honda ufficiale in pista ma vittima ieri di un violentissimo incidente, il pilota americano è stato giudicato dai medici "fit to race" ma durante le FP4 è sceso in pista giusto per un giro salvo poi rientrare, molto dolorante ed affaticato. Bisognerà vedere se sarà in grado di partecipare alla Superpole.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/h
1 1 united_kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 10 1'35.373     171.444
2 7 united_kingdom Chaz Davies  Ducati 11 1'35.546 0.173 0.173 171.134
3 12 spain Javier Fores  Ducati 10 1'35.703 0.330 0.157 170.853
4 66 united_kingdom Tom Sykes  Kawasaki 11 1'35.713 0.340 0.010 170.835
5 22 united_kingdom Alex Lowes  Yamaha 11 1'35.786 0.413 0.073 170.705
6 60 netherlands Michael van der Mark  Yamaha 12 1'35.974 0.601 0.188 170.371
7 81 spain Jordi Torres  MV Agusta 12 1'36.202 0.829 0.228 169.967
8 54 turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 11 1'36.615 1.242 0.413 169.240
9 32 italy Lorenzo Savadori  Aprilia 10 1'36.620 1.247 0.005 169.232
10 76 france Loris Baz  BMW 12 1'36.704 1.331 0.084 169.085
11 21 italy Michael Ruben Rinaldi  Ducati 9 1'36.737 1.364 0.033 169.027
12 33 italy Marco Melandri  Ducati 7 1'36.865 1.492 0.128 168.804
13 40 spain Roman Ramos  Kawasaki 12 1'36.968 1.595 0.103 168.624
14 34 italy Davide Giugliano  Aprilia 11 1'37.009 1.636 0.041 168.553
15 36 argentina Leandro Mercado  Kawasaki 12 1'37.125 1.752 0.116 168.352
16 99 united_states Patrick Jacobsen  Honda 12 1'37.367 1.994 0.242 167.933
17 68 colombia Yonny Hernandez  Kawasaki 11 1'37.442 2.069 0.075 167.804
18 37 czech_republic Ondřej Ježek  Yamaha 8 1'38.143 2.770 0.701 166.605
19 45 united_states Jake Gagne  Honda 2 1'44.469 9.096 6.326 156.517
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Assen
Circuito Assen
Articolo di tipo Prove libere