Althea, grandi ambizioni per Jordi Torres a Jerez: "Vorrei il podio"

Il team Althea BMW Racing arriva a Jerez della Frontera, penultimo appuntamento del Mondiale Superbike 2016, con grandi ambizioni. Torres spera di centrare il podio grazie a una S1000 competitiva nei test sulla pista andalusa.

Althea, grandi ambizioni per Jordi Torres a Jerez: "Vorrei il podio"
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Markus Reiterberger, Althea BMW Racing Team
Jordi Torres, Althea Racing BMW Team
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Markus Reiterberger, Althea BMW Racing Team

L’Althea BMW Racing Team si prepara per il penultimo round del campionato Mondiale Superbike 2016, e l’ultimo round del campionato Superstock 1000. Entrambi che si svolgono questo weekend sul circuito spagnolo di Jerez. Sarà il secondo evento che si disputa in Spagna dopo il round di Aragon in aprile.

Jordi Torres vuole sicuramente ottenere due ottimi risultati davanti al suo pubblico, mentre Markus, Reiterberger, di nuovo in forma dopo il recente infortunio, a sua volta spera di chiudere la stagione con i miglior risultati possibili. Jerez è una pista che piace ad entrambi e dove Torres ha conquistato il podio l’anno scorso, terminando gara 2 in seconda posizione.

Questo weekend ci sarà anche la sfida finale della Superstock 1000 FIM Cup, un evento importante per la squadra Althea BMW, in quanto il suo pilota Raffaele De Rosa è in lotta per il titolo. Il pilota italiano è attualmente secondo in classifica, a solo 7 punti dal leader Mercado e farà di tutto per vincere l’ultima gara della stagione.

Jordi Torres: "Arriviamo a Jerez, un circuito dove abbiamo tanto voglia di fare bene, e dove abbiamo effettuato dei test positivi ad inizio stagione. Può essere una pista buona per la BMW, dobbiamo lavorare nelle curve strette e sfruttare le curve lunghe, dove siamo più forti. Vorrei raggiungere il podio, un risultato importante considerando che siamo arrivati spesso vicini ad ottenerlo. Viene tanta gente a Jerez, c’è un bel ambiente e come pilota mi piace tanto, quindi ho tanta voglia di fare bene e non mollerò mai…”.

Markus Reiterberger: "Sono contento di andare a Jerez, una pista che mi piace e dove di solito godiamo di condizioni meteo alquanto buone. Potrebbe essere un weekend positivo per noi, dopo alcuni round in cui abbiamo faticato un po’. Nei test che abbiamo fatto prima dell’inizio della stagione eravamo vicini ai primi, quindi spero che possiamo lavorare bene fin da venerdì e fornire una buona prestazione in questo weekend".

condividi
commenti
Pirelli: ecco le gomme a disposizione dei team di SBK per Jerez

Articolo precedente

Pirelli: ecco le gomme a disposizione dei team di SBK per Jerez

Articolo successivo

Ducati: Davies ancora in gioco per il titolo, ma la rimonta è difficile

Ducati: Davies ancora in gioco per il titolo, ma la rimonta è difficile
Carica i commenti