Melandri ansioso di scendere in pista ad Istanbul

Melandri ansioso di scendere in pista ad Istanbul

Il ravennate ha ottimi ricordi della pista turca, su cui ha vinto in due occasioni

Marco Melandri si prepara al prossimo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike, in programma il prossimo 15 settembre all'Intercity Istanbul Park, con rinnovata fiducia dopo il doppio podio conquistato al Nürburgring domenica scorsa. "Sono contento di aver ritrovato il giusto rendimento in gara al Nürburging" ha detto Marco Melandri a WorldSBK.com "nonostante le due bandiere rosse non mi abbiano permesso di arrivare al successo, soprattutto in gara 1. A Silverstone era stata dura, visto il motore rotto in Superpole ed il meteo ballerino, che aveva reso tutto più difficile." Il ravennate ha degli ottimi ricordi della pista turca, sulla quale ha vinto in due occasioni ai tempi della MotoGP (2005 e 2006). Melandri sa bene di non essere l'unico a conoscere questo tracciato, che è entrato a far parte del calendario WSBK soltanto quest'anno: "Il tracciato di Istanbul è davvero molto bello e tecnico, con tratti guidati e settori molto veloci. Sono sicuro che saranno due bellissime gare. In passato mi sono tolto grandi soddisfazioni su questa pista, che adoro, ma non credo avrò un grande vantaggio perché quasi tutti i piloti della parte alta della classifica, tranne Sykes, ci hanno già corso." Nonostante il divario di 30 punti dal leader, con 100 ancora da assegnare, Melandri non è intenzionato a gettare la spugna, convinto che il bello debba ancora venire: "Darò il massimo e non smetterò di lottare finché la matematica non ci condanna. Bene o male, tutti i piloti in lotta per il titolo sembrano avere le proprie difficoltà, quindi non è detta l'ultima parola."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Marco Melandri
Articolo di tipo Ultime notizie