A Laverty l'ultima sessione prima della Superpole

A Laverty l'ultima sessione prima della Superpole

Il pilota Aprilia svetta nelle Libere 2 davanti a Marco Melandri e Tom Sykes

Eugene Laverty svetta nelle ultime libere prima della Superpole di Monza, portando la sua Aprilia in vetta con un tempo di 1’42″375 confermato diverse volte e dimostrando quindi un ottimo passo gara. Di un soffio alle sue spalle il dominatore delle qualifiche Marco Melandri, che continua ad indossare i panni del favorito per la prima piazzola della griglia di partenza per domani. Terza posizione per Tom Sykes, quarto Sylvain Guintoli e quinto Leon Camier, che formano il gruppetto di testa, che vede con 4 differenti moto racchiuse in 340 millesimi dall'irlandese. Più staccato Loris Baz, che è sesto a otto decimi e precede Davide Giugliano e Chad Davies, ultimi piloti a meno di un secondo dalla vetta. Figura soltanto in nona piazza invece Jonathan Rea, protagonista di un inizio di sessione da dimenticare per tutto il team Pata Honda: al suo effettivo primo giro di pista il tester HRC MotoGP Kousuke Akiyoshi è stato autore di un pauroso highside in piena Lesmo 1, e pochi minuti più tardi lo stesso pilota nordirlandese ha perso l’anteriore della propria Fireblade affrontando la Roggia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Eugene Laverty
Articolo di tipo Ultime notizie