Laguna Seca, Q1: Dietro a Laverty sorpresa Canepa!

Laguna Seca, Q1: Dietro a Laverty sorpresa Canepa!

L'italiano con la Ducati è secondo ad appena 13 millesimi di secondo dal pilota Aprilia

Tutti vicini nella prima sessione di qualifica del weekend di Laguna Seca della Superbike, con addirittura 14 piloti in meno di un secondo, ma alla fine a svettare è l'Aprilia di Eugene Laverty, al suo debutto sui saliscenti di Monterey. Ma la sorpresa è subito alle spalle del nordirlandese della Casa di Noale, con la Ducati 1199 Panigale R del Team Ducati Alstare di Niccolò Canepa che sostituisce Carlos Checa a seguire come un'ombra l'autore del miglior tempo. Il genovese, normalmente impegnato in Superstock 1000 con la Ducati del Team Barni Racing, ha già corso a Laguna Seca nel 2009, in MotoGP, ed ha sfruttato questo vantaggio per arrivare a soli 13 millesimi dalla vetta e battere di 73 il leader del mondiale Tom Sykes. Tra i primi non poteva mancare Marco Melandri, quarto con la BMW S1000RR e con due podi all’attivo in MotoGP sul tracciato californiano, seguito nell’ordine da Toni Elias ancora molto efficace in questa sua seconda uscita in SBK con la Aprilia RSV4 del Team Red Devils Roma, poi un positivo Davide Giugliano e Sylvain Guintoli, con la quarta RSV4 Factory nelle prime sette posizioni. Dopo un esaltante avvio di giornata, Chaz Davies non è andato oltre il decimo crono, preceduto dalle due Suzuki GSX-R1000 della Michael Jordan Motorsports delle due wild card Danny Eslick e Roger Lee Hayden. Sempre a meno di un secondo dalla vetta troviamo anche Ayrton Badovini, Jules Cluzel e le due Honda CBR1000RR di Michel Fabrizio e Leon Haslam

World SBK - Laguna Seca - Qualifica 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Laguna Seca
Circuito Laguna Seca
Piloti Eugene Laverty , Niccolo Canepa
Articolo di tipo Ultime notizie