Rendina: "L'obiettivo è provare ad andare a punti"

Il pilota italiano è carico in vista del suo esordio nel Mondiale WRC2

Rendina:
Il “vero” Rally di Montecarlo per Rally Project e Max Rendina inizia oggi. Da oggi, infatti, si sono accesi i motori e si è entrati “nella sfida”. La lunga settimana dell’esordio iridato da parte della compagine romana che parteciperà al Campionato del Mondo WRC2 con Rendina ed il suo copilota Mario Pizzuti, sta dunque iniziando ad avere un senso compiuto. Lunedì scorso sono terminate le ricognizioni ed alla sera si è svolta sotto la pioggia la cerimonia di partenza, poi è stata la volta delle verifiche amministrative e tecniche ed oggi si è entrati in clima di gara con il test delle vetture da gara, lo “shakedown”. Max Rendina e Mario Pizzuti, con la Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo N, con la quale puntano alla Coppa Produzione iridata, quella cioè riservata alle vetture derivate dalla serie, lavoreranno a stretto contatto con Pirelli Competizioni ed hanno anche la collaborazione tecnica dei fratelli Agnello. Davanti vi é una sfida di alto livello, punteggiata da 15 Prove Speciali a partire da domani mattina sino a sabato in tarda serata. Il format della gara monegasca, la più conosciuta al mondo, è radicalmente cambiato rispetto al recente passato, con un giorno in meno di gara ed anche con percorso più corto di circa 80 chilometri. Il commento di Massimiliano Rendina alla vigilia della gara: "Sino ad oggi le giornate, pur intense, sembrano non finire mai. Meno male che da stamani rompiamo il ghiaccio con lo shakedown, non ne potevamo più! Da domani sarà gara vera, su un percorso che non conosciamo e sul quale potrebbero anche arrivare gli scherzi del meteo. Sarà tutta da giocare, le tappe saranno lunghe e faticose, ma abbiamo lavorato bene nella preparazione di questo esordio mondiale mio e della squadra. L’obiettivo è andare a punti, punti pesanti, da qui poi partirà la vera strategia della stagione!". Da domani i duelli con la strada ed il cronometro: gran parte del rally si svolgerà nel Dipartimento francese 'Hautes-Alpes'. Domani, giovedì 16 gennaio partenza da Gap alle 6,20 ed arrivo alle 18,38 dopo 6 Prove Speciali e 125,620 chilometri cronometrati. La seconda tappa di venerdì 17 partirà alle 7,52 sempre da Gap e comprende cinque Prove Speciali. La distanza cronometrata sarà di 178,360 chilomentri e l’arrivo a Montecarlo è previsto per le 20,45. La giornata finale partirà dal Principato alle 13,27 di sabato 18 per finire alle 23,31. In programma vi sono altre 4 Prove Speciali per un complessivo cronometrato di 79,900 chilometri. La distanza totale della gara è di 1.396,760 chilometri, 383,880 di sfide.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Massimiliano Rendina
Articolo di tipo Ultime notizie