Mikkelsen esclude un duello con Ogier

Mikkelsen esclude un duello con Ogier

Il norvegese conscio del vantaggio del francese che già conosce le prove

Andreas Mikkelsen ha escluso la possibilità di un duello interno a Volkswagen Motorsport come già è accaduto in Argentina. Il norvegese infatti è al via per la prima volta del Rally dell'Acropoli, mentre il suo compagno di squadra Sébastien Ogier già conosce le difficili speciali che compongono la gara ellenica, e per questo esclude la possibilità di vedere un duello spalla a spalla tra le due Skoda Fabia S2000 come già avvenuto nella gara scorsa. "Questo rally lui l'ha vinto lo scorso anno e le prove sono più o meno le stesse" le parole di Mikkelsen. "In Argentina c'erano speciali nuove e si è rivelata una buona gara per noi due. Non credo di poter riuscire a lottare con lui qui. Sarà più dura questa volta, il mio obiettivo è arrivare al traguardo per conoscere questo rally." Mikkelsen ha poi ammesso di essere rimasto sorpreso dalla difficoltà delle strade che compongono la seconda tappa durante la ricognizione: "Avevo sentito voci su quanto duro fosse questo rally ed oggi me ne sono reso conto. Le strade erano molto ruvide, le pietre veramente grosse e ci dobbiamo passare sopra. Non so come affrontare queste speciali non avendoci mai corso, mi sa che me ne renderò conto quando ci passerò. Seb mi ha detto che le gomme Michelin sono resistenti e che sopporteranno il passaggio sulle rocce, sostiene che non ci sono problemi." Il duello Mikkelsen - Ogier in Argentina si è concluso quando il campione in carica dell'Intercontinental Rally Challenge ha rotto una sospensione sulla sua Fabia nell'ultima tappa.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally dell'Acropoli - Grecia
Piloti Andreas Mikkelsen
Articolo di tipo Ultime notizie