WRC, tegola Toyota: Katsuta deve saltare il Rally dell'Acropoli

Il pilota giapponese si è ritrovato senza navigatore a poche ore dal via perché Keaton Williams, sostituto dell'infortunato Daniel Barritt, è stato costretto a rientrare a casa a causa di un'emergenza familiare.

WRC, tegola Toyota: Katsuta deve saltare il Rally dell'Acropoli

Non si può di certo dire che Takamoto Katsuta sia particolarmente fortunato in tema di navigatori in questa stagione del WRC. Il pilota giapponese è già alle prese con l'assenza per infortunio di Daniel Barritt, la cui schiena è finita ko in occasione del Rally d'Estonia, quando si trovavano in terza posizione, ma questa volta forse gli è andata anche peggio.

Il sostituto, Keaton Williams, che aveva esordito al suo fianco in occasione dello scorso Rally di Ypres, è stato costretto a rientrare a casa con urgenza per un'emergenza familiare, e questo vuol dire che il pilota della Toyota questo fine settimana non potrà essere della partita al Rally dell'Acropoli, perché i tempi ormai erano troppo stretti per sperare di riuscire a trovare un altro co-pilota da affiancargli.

Leggi anche:

Il debutto della coppia ad Ypres non era stato dei più fortunati, perché l'equipaggio è stato protagonista di un brutto incidente nella PS10, che ha costretto la direzione gara ad interrompere la corsa per qualche decina di minuti. In quel caso però si è trattato di un errore di Katsuta, entrato troppo forte su un dosso nonostante la chiamata corretta di Williams. A quel punto la Yaris WRC è finita nel fosso ed ha dato vita ad una carambola che si è conclusa con la vettura letteralmente distrutta e con l'equipaggio incolume fortunatamente.

Per Katsuta è un vero peccato, perché il pilota nipponico sta disputando la sua miglior stagione da quando è approdato nel WRC. Ha ottenuto diversi piazzamenti importanti, tra i quali spicca il secondo posto al Safari alle spalle di Sebastien Ogier, che al momento lo collonano al sesto posto nella classifica iridata. Essendo ormai a poche ore dal via, questo forfait vuol dire anche che la Toyota si ritroverà con una vettura in meno in gara sugli sterrati della Grecia.

Takamoto Katsuta, Toyota Gazoo Racing WRT

Takamoto Katsuta, Toyota Gazoo Racing WRT

Photo by: Toyota Racing

condividi
commenti
WRC: ufficiale la cancellazione del Rally del Giappone

Articolo precedente

WRC: ufficiale la cancellazione del Rally del Giappone

Articolo successivo

Neuville: "WRC 2022? Nessuno ha le palle per contestare la FIA"

Neuville: "WRC 2022? Nessuno ha le palle per contestare la FIA"
Carica i commenti