WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
06 ago
-
09 ago
Canceled
03 set
-
06 set
Canceled
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
76 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
97 giorni
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
111 giorni
29 ott
-
01 nov
Canceled
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
132 giorni

WRC, Tanak: "Voglio correre almeno un anno con le regole 2022"

condividi
commenti
WRC, Tanak: "Voglio correre almeno un anno con le regole 2022"
Di:
11 mag 2020, 09:22

Il campione del mondo in carica del Mondiale Rally si è raccontato a wrc.com, parlando del suo passato, di quanto la sua famiglia lo abbia reso migliore, ma anche del suo futuro come pilota.

"Ragazzo molto noioso". Si definisce così Ott Tanak, campione del mondo 2019 di WRC, quando in un podcast di wrc.com gli viene chiesto di descriversi in tre parole. L'apparenza lascerebbe intendere che il 32enne abbia detto la verità, ma sono in tanti a dire l'esatto contrario. Tra questi Andrea Adamo. Il team director di Hyundai Motorsport ha infatti rivelato come l'estone sia una persona molto piacevole e brillante al di fuori dell'abitacolo della sua Hundai i20 Coupé WRC.

A parte il carattere, Tanak va oltre e racconta i suoi inizi. La sua famiglia, piuttosto normale e non certo ricca. La sua unica alternativa, il diventare pilota, che prende forma e sostanza facendolo arrivare al titolo iridato solo pochi mesi fa. Una compagna su cui appoggiarsi e due figli da veder crescere, ma anche la voglia di esplorare nuovi limiti tecnici come il nuovo regolamento WRC che sarà introdotto nel 2022. Tutto questo è Tanak, pilota dal volto glaciale, che però mostra in queste parole un altro lato di sé.

Gli inizi

"Mio papà aveva un garage normale, vivevamo in un piccolo paese e spesso ero a lavorare da lui. Ho sempre guardato al Mondiale Rally e ho sempre sognato di essere un pilota del WRC. Sono stato molto fortunato a riuscire a realizzare il mio sogno, ma è anche stato un viaggio molto interessante, quello che mi ha portato sino a qui".

"Ho sempre avuto l'obiettivo di essere un pilota del Mondiale. Ho anche preso dei rischi che, però, alla fine hanno pagato. Io avevo solo un'opzione. Tante persone ne hanno varie, ma devo dire di essere stato fortunato, perché la mia è andata bene".

Il presente in Hyundai

"Anno dopo anno miglioro, ho più esperienza. Sto ancora migliorando. Poi sono arrivato in un nuovo team e con la situazione attuale sarà difficile difendere il mio Mondiale, ma sono in un team fortissimo e so che avrò l'opportunità di farlo".

"Sono pagato per correre. Certo, cerco di motivare il team, ma penso che il modo migliore di farlo sia fare risultati. Sappiamo che dobbiamo sviluppare la nostra macchina più rapidamente degli altri, per questo il team necessita di essere molto unito".

"il WRC è una scuola di vita, imparo tutti i giorni. Ci sono giorni in cui nel WRC non vanno come vorresti. Per cui ho iniziato a capire meglio come gestire queste situazioni. Ho imparato anche a gestire la pressione, perché in questo sport c'è sempre. A volte so che il mio comportamento non è sempre stato impeccabile, ma con me c'è sempre un team che lavora per me, devo motivare. Ho imparato a gestire meglio anche questo".

La famiglia, la sua Janika, i figli

"La mia famiglia mi ha cambiato la vita. E' chiaro che quando sono al lavoro sono professionale al 100%, ma quando sono fuori dalle corse, la mia famiglia ha la priorità su tutto il resto. Con i figli cerco di essere a volte amico, a volte invece devo essere più serio, devo essere solo padre. Nella nostra famiglia devo dire che la mamma fa gran parte del lavoro. Ma quando torno a caa dalla gara, dopo una settimana in cui sono stato via, cerco di passare tanto tempo con i miei figli e a divertirmi con loro".

"Janika, la mia compagna, mi ha cambiato in meglio. E' molto forte caratterialmente, è molto più istruita di me. Avevo bisogno di avere una ragazza forte e pratica al mio fiaco, che mi aiutasse anche a prendere le decisioni corrette. E credo che abbia sicuramente inciso nella mia vita nel modo migliore".

"il WRC è una scuola di vita, imparo tutti i giorni. Ci sono giorni in cui nel WRC non vanno come vorresti. Per cui ho iniziato a capire meglio come gestire queste situazioni. Ho imparato anche a gestire la pressione, perché in questo sport c'è sempre. A volte so che il mio comportamento non è sempre stato impeccabile, ma con me c'è sempre un team che lavora per me, devo motivare. Ho imparato a gestire meglio anche questo".

Cucina, argomento tabù

Campione sulle prove speciali e al volante di vetture da quasi 400 cavalli, ma inesperto e sicuramente intimorito ai fornelli. Ott Tanak è un campione WRC, ma che - come altri colleghi - in cucina preferisce sedersi al tavolo e apprezzare i cibi gustandoli e non certo deliziare gli altri con le proprie abilità culinarie.

"Non ho mai cucinato. A natale ho iniziato a preparare la mia colazione. Ma non sono affatto pronto per cucinare per altri".

Il futuro da pilota nel WRC

"Sono davvero felice di essere nel WRC, ma dall'altra parte ho una famiglia e i miei figli crescono rapidamente. Quando sono via mi manca molto vederli crescere, perché lo fanno in fretta. Mi piace molto il mio lavoro, anche la parte tecnica e presto ci saranno nuove regole. Sono molto curioso di vedere e provare le nuove macchine. Dunque al momento mi piacerebbe molto essere nel WRC anche nel 2022 e mi piacerebbe fare almeno un anno da titolare con il nuovo regolamento. Poi vedrò il da farsi".

Scorrimento
Lista

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
1/29

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
2/29

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
3/29

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Andrea Adamo, Team principal Hyundai Motorsport, Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Andrea Adamo, Team principal Hyundai Motorsport, Ott Tänak, Hyundai Motorsport
4/29

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
5/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
6/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
7/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
8/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
9/29

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
10/29

Foto di: Fabien Dufour / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
11/29

Foto di: Fabien Dufour / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
12/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
13/29

Foto di: Fabien Dufour / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
14/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
15/29

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
16/29

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
17/29

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
18/29

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

I Campioni del Mondo Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

I Campioni del Mondo Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
19/29

Foto di: Toyota Racing

I Campioni del Mondo Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

I Campioni del Mondo Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
20/29

Foto di: Toyota Racing

Il Campione del Mondo Ott Tänak, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Il Campione del Mondo Ott Tänak, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
21/29

Foto di: Toyota Racing

I Campioni Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

I Campioni Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
22/29

Foto di: Toyota Racing

I Campioni Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

I Campioni Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
23/29

Foto di: Toyota Racing

Il Campione Ott Tänak, Toyota Gazoo Racing

Il Campione Ott Tänak, Toyota Gazoo Racing
24/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Il Campione Ott Tänak, Toyota Gazoo Racing

Il Campione Ott Tänak, Toyota Gazoo Racing
25/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Il Campione Ott Tänak, Toyota Gazoo Racing

Il Campione Ott Tänak, Toyota Gazoo Racing
26/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC con Andrea Adamo, Team principal Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC con Andrea Adamo, Team principal Hyundai Motorsport
27/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Podio: i vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, al secondo posto Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, al terzo posto Dani Sordo, Carlos del Barrio, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Podio: i vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, al secondo posto Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, al terzo posto Dani Sordo, Carlos del Barrio, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
28/29

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Podio: i vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, al secondo posto Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, al terzo posto Dani Sordo, Carlos del Barrio, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Podio: i vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, al secondo posto Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, al terzo posto Dani Sordo, Carlos del Barrio, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
29/29

Foto di: Toyota Racing

Articolo successivo
Limone: "Fiat e Lancia: quando i rally parlavano italiano"

Articolo precedente

Limone: "Fiat e Lancia: quando i rally parlavano italiano"

Articolo successivo

WRC, M-Sport: "Evans sa che ora per lui o la va, o la spacca"

WRC, M-Sport: "Evans sa che ora per lui o la va, o la spacca"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Piloti Ott Tanak
Team Hyundai Motorsport
Autore Giacomo Rauli