WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
15 giorni
G
Rally d'Argentina
23 apr
-
26 apr
Prossimo evento tra
57 giorni
G
Rally del Portogallo
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
85 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
99 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
141 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
162 giorni
G
Rally di Nuova Zelanda
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
190 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
211 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
246 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
267 giorni

WRC, Tanak: "Incidente causato da bump che non avevo visto"

condividi
commenti
Di:
25 gen 2020, 13:47

Due compressioni non riconosciute nelle ricognizioni hanno beffato il campione del mondo in carica, autore ieri di un terribile incidente che, fortunatamente, non ha avuto conseguenze.

Passato lo spavento per il tremendo incidente che lo ha visto protagonista nella PS4 del Rallye Monte-Carlo svolta ieri, Ott Tanak si è ripresentato al Parco Assistenza che trova sede a Gap per dare il proprio supporto a Hyundai Motorsport.

Tanak e il suo navigatore Martin Jareoja hanno passato la notte all'ospedale di Gap, in osservazione. Una mossa precauzionale da parte dei dottori che li hanno visitati dopo l'incidente, ma anche dovuta per scongiurare danni fisici all'equipaggio campione del mondo in carica.

"Mi sento bene. Siamo stati in ospedale solo per precauzione, non abbiamo avuto problemi", ha affermato Tanak nel primo pomeriggio di oggi.

Ott ha poi cercato di spiegare la dinamica dell'incidente, sottolineando come le due compressioni che ha avuto la sua i20 pochi metri prima dell'uscita di strada abbiano giocato un ruolo fondamentale nell'incidente.

Leggi anche:

"L'incidente è stato causato da alcuni bump, alcune compressioni che nelle ricognizioni non avevamo riconosciuto come tali. Siamo arrivati un po' troppo veloci e dopo la prima compressione eravamo fuori traiettoria. Poi abbiamo avuto la seconda e siamo usciti di strada ad alta velocità".

Se Tanak è uscito incolume da un incidente di 14" in cui ha capottato più volte lo deve certamente anche alla solidità della Hyundai i20. La cellula di sopravvivenza ha retto perfettamente agli urti, alcuni di questi di elevata entità.

"Al momento non so nulla delle condizioni della macchina, ma tutta la nostra attrezzatura di sicurezza ha fatto bene il proprio lavoro, dunque siamo felici di essere qui senza guai fisici".

"Non ho mai vinto a Monte-Carlo e ora abbiamo iniziato così. Le cose sono queste. Ora però abbiamo bisogno di riordinare le idee e tornare a correre".

Scorrimento
Lista

Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo

Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo
1/14

Foto di: Akos Jobbagy

Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo

Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo
2/14

Foto di: Akos Jobbagy

Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo

Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo
3/14

Foto di: Akos Jobbagy

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
4/14

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
5/14

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
6/14

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
7/14

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
8/14

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
9/14

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
10/14

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
11/14

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
12/14

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
13/14

Foto di: Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
14/14

Foto di: Hyundai Motorsport

Articolo successivo
WRC, Monte-Carlo, PS10: un super Evans torna in testa alla corsa

Articolo precedente

WRC, Monte-Carlo, PS10: un super Evans torna in testa alla corsa

Articolo successivo

WRC, Monte-Carlo, PS11: riscatto Neuville. Ogier ed Evans pari!

WRC, Monte-Carlo, PS11: riscatto Neuville. Ogier ed Evans pari!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Sotto-evento Giorno 2
Piloti Ott Tanak
Team Hyundai Motorsport
Autore Giacomo Rauli